venerdì 19 marzo 2021

MEATBALLS IN BARBECUE SAUCE


Le polpette sono un must nei party food quasi ovunque nel mondo. Le varianti sono infinite e possono accontentare i gusti di tutti! Io le adoro :)
Fino alla fine del XIX secolo le polpette erano considerate una parte importante del pasto servito nei ristoranti gestiti da persone di colore negli USA.
Un piatto chiamato "Forced Steak" era presente nella prima raccolta di ricette pubblicata da una donna di colore libera, Malinda Russell. Il ricettario è del 1866 e si intitolava A Domestic Cook Book.

E le "Beef Cakes" sono tra gli oltre seicento piatti pubblicati da S.Thomas Bivins nella sua raccolta del 1912, The Southern Cookbook: A Manual of Cooking and List of Menus, Including Recipes Used by Noted Colored Cooks and Prominent Caterers.
Nel 1948 il lettore di una rivista proponeva una ricetta di polpette di maiale, cotte a fuoco lento in condimento a base di pomodoro, che portava a radici creole. Alla fine degli anni '70, la cucina africana ha vissuto una rinascita. Autori come Dinah Ayensu ricordavano ai festaioli che un piatto di carne di maiale macinata, condita e legata con pane, è semplicemente pura cucina africana, conosciuta come kofta. 
L'autrice, dopo aver provata molte delle ricette citate ed altre ancora, ci propone delle polpette preparate con un classico mix di carne di manzo e di maiale macinata, cotte in una salsa barbecue.

Non fatevi spaventare dal lungo elenco degli ingredienti della salsa. Ci vuole più tempo a scriverli che a metterli insieme. Non fatevi tentare dall'usare una salsa già pronta, perché quella proposta dalla Tipton Matin è La Salsa. Ed è meravigliosa!!!
E che la festa abbia inizio!


Meatballs in Barbecue Sauce

Ingredienti per 50 polpettine, per servire da 4 a 8 persone


450 g di carne di manzo macinata

450 g di carne macinata di maiale

120 g circa di cipolla tritata

1 cucchiaino e mezzo di aglio tritato - circa 2 spicchi d'aglio

1 cucchiaino di sale

mezzo cucchiaino di paprika affumicata

mezzo cucchiaino di pepe nero (macinato)

40 g circa di panko 

1 uovo grande, sbattuto

250 ml di Salsa Barbecue alla melassa* o di Salsa Barbecue alla Cola (io ho usato quella alla melassa)

1 cucchiaio di miele


* Salsa Barbecue alla Melassa


Ingredienti per circa 625 ml di salsa


2 cucchiai di burro

1 spicchio d'aglio tritato

2 cucchiai di cipolla tritata

330 ml di ketchup

60 ml di aceto di sidro di mele (o aceto di mele)

60 ml di melassa

1 cucchiaio di salsa Worcestershire

1 cucchiaio di succo di limone

2 cucchiai di brown sugar

2 cucchiai di senape 

mezzo cucchiaino di paprika affumicata

mezzo cucchiaino di peperoncino cayenne

mezzo cucchiaino di sale

un quarto di cucchiaino di pepe nero (macinato)

un quarto di cucchiaino di chili in polvere 


Preriscaldare il forno a 175°C.

In una ciotola grande, mescolare bene, con le mani o con un cucchiaio di legno: manzo, maiale, cipolla, aglio, sale, paprika affumicata, pepe, panko e uova.

Cuocere velocemente, in padella o al microonde, un pochino di composto. Assaggiare e regolare di sale, se necessario. Dividere il composto in parti uguali (50), porzionandolo  con un cucchiaio.

Formare le polpettine e posizionarle su una teglia rivestita con carta forno. Cuocere in forno per 15 minuti circa. Scolare l'eventuale liquido.

Per servire subito: alzare la temperatura del forno a 190°C. Mescolare le polpettine con 300 g circa della salsa che avrete deciso di utilizzare e il miele. Cuocere per altri 10 minuti circa, finché la salsa si sarà rassodata un po'. Servire caldo.

Per servire in un buffet: dopo la prima cottura in forno delle polpettine, trasferirle in una slow cooker, unendo il miele, e salsa sufficiente a ricoprirle parzialmente (la quantità di salsa dipenderà dalla dimensione della slow cooker). Far sobbollire, coperto e a temperatura bassa fino a 3 ore. Unire altra salsa, se necessario, per mantenere le polpette umide.


Per preparare la Salsa Barbecue alla Melassa

In una casseruola, scaldare il burro finché non sfrigola. Unire l'aglio e la cipolla e cuocere su fuoco medio-basso, finché non saranno morbide, 2 minuti circa. Versare 125 ml d'acqua, il ketchup, l'aceto, la melassa, la salsa Worcestershire, il succo di limone, il brown sugar, la senape, la paprika affumicata, il peperoncino cayenne, il sale, il pepe nero e il chili in polvere. Portare  bollore su fuoco medio-alto, poi abbassare il fuoco e far sobbollire dolcemente per 20 minuti circa, per far amalgamare i sapori.


Note personali

- ricetta semplice e ben spiegata. I sapori sono perfettamente bilanciati

-  rispetto alle polpette a cui sono abituata cotte in padella, qui la cottura avviene forno, senza aggiunta di grassi o altri sapori. Il condimento arriva dopo, e che condimento... La salsa Barbecue alla melassa è dolce e piccante (ma non troppo). Speziata, profumata ed avvolgente. Io l'ho mangiata anche da sola con il cucchiaino... :) Provatela perché è spettacolare :)))

- ho preparato la versione da mangiare subito, ma la voglia di provare quella con la slow cooker è tanta, e lo farò! 

La ricetta è assolutamente: 

PROMOSSA A PIENI VOTI!

12 commenti:

  1. Mi ispirano troppo queste polpette (pure io le adoro), assolutamente da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mapi, vista la passione comune per le polpette... queste le devi provare!
      Un abbraccio :)

      Elimina
  2. Io devo essere tra i pochissimi al mondo a non andare matta per le polpette ma con questa salsa invece le proverei eccome! Si tanti ingredienti ma tutti probabilmente già presenti in una dispensa fornita...grazie Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mio marito non va matto per le polpette, ma queste le ha spazzolate!

      Elimina
  3. polpette da sogno.... gnam gnam!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Biagio, in questo caso non serve sognare! ;)D

      Elimina
  4. La salsa l'ho provata una volta fatta in casa ed è da svenimento. Nulla a che vedere nemmeno lontanamente con quella che si compra. E leggendo quella della Tipton con la presenza della melassa, mi fa letteralmente sognare.
    Le mie prossime polpette saranno vestite di rosso intenso.
    Grazie per averla provata cara Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai più salsa barbecue comprata. Dopo aver provato questa, non si può tornare indietro!
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Io le faccio un slow cooker. Non puoi capire. Ti dico solo che c'è stato un momento in cui le preparavo a botte di 100 alla volta, poi in freezer da crude. E in slow cooker la sera per il pranzo. Da svenire (p.s. a Singapore avevo pure preparato i mix di spezie pronte. Per me, questa è LA ricetta delle polpette :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me le ricordo bene le tue polpette, e la voglia di provarle! Le polpette sono deliziose e la salsa è strepitosa :)))
      Non ho ancora la slow cooker, ma questa sarà una delle prime ricette che proverò quando la comprerò...

      Elimina
  6. Io le faccio un slow cooker. Non puoi capire. Ti dico solo che c'è stato un momento in cui le preparavo a botte di 100 alla volta, poi in freezer da crude. E in slow cooker la sera per il pranzo. Da svenire (p.s. a Singapore avevo pure preparato i mix di spezie pronte. Per me, questa è LA ricetta delle polpette :)

    RispondiElimina
  7. Madonnuzza bedda! Ma come si fa a resistere a queste?

    RispondiElimina