lunedì 24 febbraio 2014

LO SCAFFALE DELLO SB. SALDI DI FEBBRAIO


Letto bene: "saldi" e non "sconti".
Ovvero, ribassi, fino all' 80%, praticamente di tutti i libri starbookati finora, con qualche aggiunta di autori che amiamo e che prima o poi capiteranno sotto le nostre grinfie.
Quindi, se avete qulche buco nei vostri scaffali, se avevate desiderato un titolo finora troppo costoso per le vostre tasche, se volete farvi un regalo senza alleggerire troppo il portafoglio e/o appesantire la vostra coscienza, il momento è arrivato.
E mai come adesso, è il caso di dire carpe diem!

1. Yotam Ottolenghi, Jerusalem : Yotam è un nome che vende tanto e dappertutto e la sua casa editrice non ama giocare al ribasso: quindi gli sconti o  sono una rarità o sono piuttosto contenuti: al momento, è al 44%  e vi costa 15 sterline. Per noi, sia chiaro, sono le meglio spese (e lo stesso vale per Plenty, che è ribassato a 15 sterline dalle 26 iniziali): sono titoli imperdibili, in una libreria che ambisca a qualche pretesa di completezza, perchè porterebbero una ventata di freschezza, di novità e di sapori nella vostra cucina. Le ricette riescono a colpo sicuro e, insomma: se ci siamo innamorate di questo autore e continuiamo ad esserlo da anni, un motivo ci sarà, no?

2. Paul Hollywood: rispetto ad Ottolenghi, i nostri sentimenti sono più contrastanti, anche se tutte concordiamo sul fatto che almeno un titolo non sfigurerebbe, nelle nostre librerie. Considerato che li ho tutti (e pure a prezzo pieno: stamattina, faccio colazione mangiandomi le mani fino ai gomiti), quello che consiglio di più è How to Bake, che trovate oggi a 9 sterline (contro le 20 di partenza);  Bread è a 10, 100 Great Breads (la sua opera prima) a 9, 09 e l'ultimo, Pies and Puds, è di nuovo scontato al 55%, a 9 sterline.

3. Lorraine Pascale: al contrario di Ottolenghi, i libri della Pascale sono perennemente in sconto (tranne quando li compriamo noi, ma questa è un'altra storia): Fast, Fresh and Easy Food è a 4,99, Baking Made Easy a 4,85, tanto per citare i saldi più eclatanti. Con lei, un titolo vale l'altro- da intendersi nel senso migliore dell'espressione. La Pascale è sempre fedele a se stessa e propone una cucina facile, divertente, leggera, con ricette che sono impossibili da sbagliare. Non sarà Escoffier, ma a noi ha salvato dalla noia di dover preparare sempre le stesse cose e di poter presentare cene sempre diverse, nei soliti 20 minuti di tempo. Senza ricorrere a precotti o surgelati, intendo dire. Il che, varrà ben 4,99 sterline, no?

4. The Hairy Bikers: ok, ve lo dico: li ho tutti, a parte quelli in cui si son messi a dieta. Il primo è stato The Perfect Pies, "fortunoso" regalo di una cara amica (era stato un ripiego, visto che la prima scelta già stava nella mia libreria- e mai incidente ebbe risvolti più benedetti da tutti) e da lì non ho potuto resistere. I loro libri sono bellissimi e, quel che più conta, mai ripetitivi: hanno parlato di cucina britannica, poi di cucina europea, poi di cucina indiana e ora sono in uscita con l'ultimo libro, sulla cucina asiatica (in offerta promozionale, al 50% di sconto). L'offerta irresistibile, però, sono le 4 sterline (letto bene: 4 sterline) di "Mums Know Better: The H.B. Family Cook Book", ovvero "le mamme lo fanno meglio- le ricette di famiglia degli Hairy Bakers. Celo- e vi assicuro che è imperdibile, sempre che amiate la cucina britannica. Per chi volesse approfittare della stagione, The Perfect Pies è scontato al 55%

5. Rachel Khoo: l'avevamo parecchio massacrata, ai tempi di My Little Kitchen in Paris, ma sappiamo che ha degli irriducibili fans. E' a loro che ci rivolgiamo, segnalando che la nuova creatura della Khoo, My Little  French Kitchen 
è felicemente scontato al 65% e costa la bellezza di 7 sterline. Lo stile è quel vezzoso-metropolitano a cui l'autrice ci ha abituato e la Heidi/Khoo è forse più credibile in mezzo agli scenari alpini e campestri della douce France che non nei boulevard parigini. Insomma: dubito che  le Starbookers si azzufferanno per aggiudicarsi questo libro, ma - vivaddio- non esistiamo solo noi (e a un 65% di sconto, non si dice mai no)

6. Altro sconto imperdibile è l' 80% di River Cottage Veg, di Hugh Fearnley- Whittingstall: con sole 5 sterline, ve lo portate a casa. Anche su questo i pareri erano stati un po' discordanti, non tanto per le ricette in sè, quanto per l'incoerenza dell'autore, che di qui inneggiava alla cucina naturale, di là si dava da fare con l'apriscatole. Al di là di questo, però, il libro è straordinariamente ben fatto e tutto riesce al primo colpo. E per 5 sterline, si fa anche un affare.

7. Jamie Oliver: è un po' sottotono, ultimamente, e ci sta che prima o poi la sua vena creativa si esaurisse: non si è rinnovato, si è un po' fossilizzato sulla cucina veloce, ultimamente ha anche parecchio da fare con l'evangelizzazione, ma non per questo va dimenticato, anzi: il suo libro sulla cucina britannica era stato una delle sorprese più belle del 2012 e trovarlo scontato del 60% è un'altra di quelle occasione per cui vale la pena di rompere il salvadanaio. Oliver fa anche dei bei lbri, dal punto di vista dell'oggetto e la sua grafica contaminata ha fatto scuola, checché se ne dica: oggi è scaduto un po' nel patinato, ma questo titolo appartiene ancora ai bei tempi. Di nuovo, dovete amare la cucina britannica, per desiderarlo: ma non ve ne pentirete.

8. Gordon Ramsay: ecco uno che, a dispetto dei natali, di british ha pochissimo, a cominciare dal rispetto dell'etichetta e a finire con un tipo di cucina di chiara vocazione europea. Anche se non è ancora finito sotto le grinfie dello SB, Ramsay è un autore di grandissima affidabilità e pure di spessore, anche e soprattutto nei suoi ultimi libri, che rinunciano ad un apparato fotografico completo in favore di un testo sempre più esplicativo, approfondito, esauriente. Diversissimo dal personaggio televisivo, il Ramsay autore è serio, composto, affidabile, quasi al limite della noia, come spesso capita per tutti i professionisti che si rispettino. Il libro scontato di febbraio è il suo Corso di cucina base, tenuto davanti alle telecamere di Channel 4 e ora approdato sulla carta- e venduto a 5 sterline. In attesa di un verdetto dello SB (che prima o poi, arriverà), vale la pena rischiare...

E ora, odiateci pure...

15 commenti:

  1. Incitamento a delinquere!!!! Al prossimo acquisto mio marito ..........

    RispondiElimina
  2. Questo non dovevate farmelo...
    Dico davvero, adesso piango! :-P
    Ero riuscita a fare la persona posata questo mese e babbo Amazon mi ha portato solo una padella, nessun libro....e adesso voi mi istigate così?? :D
    Di Ramsay li ho quasi tutti, li uso tantissimo ed è un autore strepitoso, riesce tutto al primo colpo. Il suo "un sano appetito" mi è stato utilissimo durante l'unica dieta della mia vita: ho sempre mangiato cose deliziose e sane perdendo peso, SUPER! Il Corso di cucina base, pure è entusiasmante per me! Di sicuro il mio autore preferito, linguaggio poco "british" compreso :-P
    Il mio nuovo grande amore sono gli Hairy Bikers, sono motociclisti e per questo li ho adorati immediatamente e poi mi hanno colpita e affondata a colpi di pies...senza dubbio comprerò a marzo altri loro libri!
    Come sempre siete mitiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ps: l'ultimo di Jamie Oliver, "Save with Jamie", mi sta piacendo! L'ho messo alla prova facendo la spesa settimanale per un periodo seguendo completamente il libro e devo ammettere che il risparmio c'è veramente!
      E' stato un bell'acquisto! :)

      Elimina
    2. mettiamo in lista, allora!

      Elimina
  3. Ne ho presi 5....è ufficiale...vi odio...però ho risparmiato un casinoooooooooooo!!!!!

    RispondiElimina
  4. Quello di Ramsey ce l'ho già, in italiano...ma Jerusalem e i Capelloni...mmm...

    RispondiElimina
  5. Ho appena ricevuto da mia suocera un regalo per l'onomastico (classica bustina #cosìticompriquellochevuoi.....
    Vi adoro!
    Nora

    RispondiElimina
  6. E ora come si fa a non prendere niente?!?!

    RispondiElimina
  7. Ammetto.. Non ho nulla di Lorraine Pascale, potrebbe essere una buona occasione. D'accordissimo sulla Rachel ... Grazie!! Ciao

    RispondiElimina
  8. Ormai quello che posso lo compro in digitale e leggere di Ottolenghi a 10 sterline...beh, quasi quasi ci faccio un pensiero....

    RispondiElimina
  9. Se questo post fosse stato pubblicato in un altro blog avrei esordito con un DISGRAZIATA! TU MI VUOI ROVINARE!!!
    Siccome e' comparso qui, me lo dico da sola... e piango per tutti i libri ora scontati, che ho preso a prezzo pieno. :-

    RispondiElimina
  10. Non vi odio perché ho già pensato a fare danni da sola la settimana scorsa! Ho preso Plenty (lo adoro, in maniera viscerale), "Baking Made Easy" (davvero piacevole e ben fatto...e poi, a quel prezzo!) ed anche Delia's Cake (anche lui a 5 sterline invece che 25!). Il libro di Ramsey ce l'ho in e-book e lo stra-consiglio! =)

    RispondiElimina
  11. ahimè non ho resistito neppure io... e sappiatelo, mio marito non mi parla più! ;)

    RispondiElimina
  12. Ecco.......sappiate che oggi faccio shopping........

    RispondiElimina