giovedì 26 marzo 2020

ONION PICKLE




Amanti della cipolla cruda, questo è il piatto per voi! Ma sono cipolle sotto aceto o insalata? Cipolle sotto aceto veloci, secondo l'autrice, insalata secondo il nonno materno. Comunque lo chiamate, un piatto veloce e genuino, anche se vi deve proprio piacere la cipolla cruda... 
 
 
 
ONION PICKLE
Ingredienti per 4-6 persone: 
 
300 g di cipolle affettate finemente
2 cucchiai di aceto bianco
2 e 1/2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/2 cucchiaino di semi di coriandolo pestati o 1/2 cucchiaino di semi di carvi o 1/2 cucchiaino di semi di cumino
Sale
Pepe

Mettete le cipolle in una ciotola e cospargetele con 1/2 cucchiaino di sale. Mettete da parte per farle ammorbidire. Nel frattempo mescolate in una ciotola l'aceto con l'olio e una macinata di pepe. Se le cipolle hanno rilasciato acqua, eliminatela, quindi irrorate le cipolle con il condimento preparato e mescolate. Lasciate riposare le cipolle per un'ora e mezza per far sì che si insaporiscano bene.
 
NOTE

- Purtroppo la ricetta nel libro non aveva foto, quindi non ho avuto "aiuti" visivi, e per questo ho scelto istintivamente delle cipolle rosse, senza pensare che probabilmente in Germania si utilizzano di più le bianche o le dorate. Non so quanto la scelta abbia influito sul risultato finale.
 
- Secondo l'autrice, l'insalata è migliore se consumata il giorno stesso della preparazione. Io onestamente l'ho mangiata fino a due giorni dopo ed era ottima. Le cipolle sono rimaste belle croccanti e si sono insaporite.
 
- L'autrice suggerisce di abbinare questa insalata a carni bianche o rosse. Io l'ho mangiata con un bollito e devo dire che era perfetta.
 
- Come spezia ho usato i semi di carvi. Riguardo il condimento, ho dovuto aggiungere un cucchiaio di aceto in più per bilanciare il gusto.
 
- Non si tratta di un'insalata per palati delicati... Onestamente avrei gradito un passaggio delle cipolle in acqua e ghiaccio, per togliere un po' il gusto forte delle cipolle. La prossima volta proverò. Per carità, è ottima anche così, ma non è per tutti. Ma soprattutto, fate in modo che la mangino tutti i commensali, altrimenti rischiate spiacevoli conseguenze XD

La ricetta naturalmente è 

PROMOSSA
 
Alessandra Corona - La Cucina di zia Ale

4 commenti:

  1. Veramente se non ora, quando!!! Quando mi ricapiterà di non vedere nessuno a parte augusto consorte per settimane: mi lancio!
    Se mi lancia lui dal balcone poi sarà un’altra storia 😆

    RispondiElimina
  2. Perché no!! Mal che vafa, aiuterà il distanziamento sociale. Grazie.

    RispondiElimina
  3. certo che per questi tempi difficili va benissimo!

    RispondiElimina
  4. Non sono un'amante della cipolla, ma in estate noi aggiungiamo sempre un po' di cipolla rossa all'insalata di pomodoro, e dà un sapore insuperabile. Poi io tolgo la cipolla, mentre i miei familiari la mangiano, ma è assolutamente deliziosa.

    RispondiElimina