mercoledì 15 gennaio 2020

TAHINI, SESAME, BUTTERNUT


Amo le zuppe e le vellutate, e sono sempre alla ricerca di idee nuove per prepararle.
Quelle con la zucca sono tra le mie preferite, e la scelta della prima ricetta da preparare è stata facile, incuriosita anche dalla presenza della thaini tra gli ingredienti, visto che non avevo ancora provato l'abbinamento.
Recentemente ho mangiato una zuppa veramente deliziosa da mia cognata a Monaco, con zucca, latte di cocco e peperoncino, che replicherò a casa :)D. Ho sperato di mangiarne un'altra altrettanto deliziosa... vediamo se è stato così!


TAHINI, SESAME, BUTTERNUT
da "Greenfeast Autumn/Winter" di Nigel Slater

Ingredienti per 4 persone

1 Kg di zucca violina (butternut squash) o altra zucca
1 litro di brodo vegetale
3 o 4 rametti di rosmarino
3 cucchiai da tavola di semi di sesamo
3 cucchiai da tavola di olio d'oliva (extravergine, per me)
8 castagne, in scatola o sotto vuoto
4 cucchiai da tavola di tahini

Sbucciare e dividere a metà la zucca, eliminare i semi e tagliare in pezzi grandi (3-4 cm, per me). Trasferirli in una casseruola capiente, con il brodo, e portare al bollore. Coprire con il coperchio e far sobbollire per 10 minuti, finché la zucca non sarà abbastanza morbida da poterla schiacciare.
Trasferire la zucca e il suo brodo in un frullatore, in più volte (se necessario), e frullare fino ad ottenere una purea liscia, poi rimetterla nella casseruola. 
Togliere le foglie dai rametti di rosmarino e tritarle finemente. Ve ne servirà una quantità sufficiente a riempire un cucchiaio da tavola. Tostare i semi di sesamo in un padella poco profonda, su fuoco moderato, finché non saranno dorati, poi unire l'olio e il rosmarino. Sbriciolare le castagne nella padella e cuocere un altro minuto o finché sarà tutto caldo e profumato.
Riportare la zuppa quasi al bollore, controllando e regolando il condimento, se necessario, poi versare con un mestolo nelle zuppiere. Aiutandosi con un cucchiaio, versare la thaini a macchioline sulla zuppa in ogni zuppiera, poi cospargere con il mix di sesamo e castagne.

Alcune persone non sbucciano la zucca prima di utilizzarla in una zuppa. Molto dipende dallo spessore della buccia e dall'età della zucca. Se la buccia è sottile, si può lasciare. 
E' importante procedere in lotti quando si frulla la zuppa, per evitare che trabocchi dal frullatore.
Si possono utilizzare i funghi invece delle castagne, tagliati a metà - se piccoli - o in quarti, cuocendoli per un o due minuti nell'olio di sesamo e rosmarino. Qualche goccia di olio di sesamo sulla zuppa dà un valore aggiunto. Slater ama mangiare questa zuppa, accompagnandola con dei pezzi di pane preparato con lievito naturale, tagliati spessi, e cosparsi di formaggio spalmabile.


Note personali

- ricetta semplice e gustosa, veramente alla portata di tutti

- non amando le vellutate troppo liquide, ho preferito mettere solo 800 ml di brodo, ed è andata bene così. Ovviamente dipende molto dalla zucca che utilizzerete, la butternut o zucca violina, è soda e poco acquosa. Il mio consiglio è di iniziare con 700-800 ml di brodo, e poi regolarvi in base al vostro gusto. Sarete sempre in tempo ad aggiungere il resto del brodo, se necessario ;)

- l'aggiunta delle castagne e della zucca non è una novità, ma aggiungere insieme anche la tahini per me lo è stata, e mi è piaciuta l'idea

- mio marito non ama le castagne, per lui ho preparato la versione con i funghi (porcini congelati raccolti da lui :).  Gli è piaciuta ma senza entusiasmo, visto che non ama neanche la thaini, a differenza mia! A proposito di tahini, non si vede nella foto perché l'ho aggiunta dopo. Non omettetela, perché è quella che fa la differenza

Questa crema non può non riuscire ed è gradevole al palato. Non ha superato la bontà di quella mangiata da mia cognata, ma è buona ed originale. La ricetta è:


PROMOSSA

15 commenti:

  1. E perchè non mi è mai venuto in mente di aggiungere la tahine alla crema di zucca? Ah, perchè non sono Slater :D ne ho sempre un barattolo in frigo perchè la uso moltissimo, ed in questi giorni dell'inverno saudita (24 gradi ieri, clima artico LOL) la vellutata sarà benvenuta. Grazie Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefi, mi sono posta la stessa domanda, e mi sono data la stessa risposta... :)))
      La Tahini c'è sempre anche nel mio frigorifero e, d'ora in poi, la userò anche con la crema di zucca!

      Elimina
  2. che combinazione allettante e curiosa, Ale! Come da programma, qui in Brasile ci sono 32 gradi all'ombra e non si dorme per il caldo... dovró provare la tua zuppa solo tra qualche mese... ciao ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Biagio, verrà il tempo per le zuppe di zucca anche dalle tue parti, nel frattempo, potresti rinfrescarti con quelle fredde ;)
      Io sopporto poco il caldo come quello in cui vivi tu, solo al mare lo tollero...

      Elimina
  3. Qui da me la temperatura è perfetta per la zuppa ma la ricetta non mi parla, chi ha pane non ha denti e viceversa. Due ricette di fila che non mi interessano è una cosa mai vista! Confido nella terza (che poi mica le ho fatte tutte quelle che mi interessavano, con la storia del "la faccio poi" molte vengono dimenticate, ogni tanto faccio ne scelgo una a caso e se mi ispira la faccio il giorno stesso, l'ultima è stata POLLO CON SALSA DE ACEITUNAS ESPANOLA da Tapas Revolution di Omar Allibhoy, ottima davvero)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lore, sapessi quante ricette ho nella lista di quelle da provare "assolutamente"! Se solo avessi un po' più di tempo a disposizione...!

      Elimina
  4. L'idea mi ingolosisce e poi mi piace l'idea di poter usare la tahina anche in altre ricette diverse delle solite. Sicuramente è da provare sia con le castagne che con i funghi.
    Grazie Ale 🙏💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franca! La golosità mi ha spinta verso questa ricetta. Se deciderai di provarla, mi dirai se ha soddisfatto le tue aspettative?
      A presto :)

      Elimina
  5. Sono nel pieno della stagione delle zuppe, ne preparo una ogni sera; amando sia la zucca, sia la tahini, questa zuppa sarà mia!
    Grazie Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mapi!!! Questa zuppa è la soluzione perfetta per una cena invernale, anche se preparata dopo una giornata di lavoro, vista la velocità e la semplicità di esecuzione :)
      Un abbraccio grande

      Elimina
  6. Abbinamento molto molto interessante, soprattutto visto che amo sia la zucca che la tahini :D
    Grazie per averla provata!

    RispondiElimina
  7. Questa zuppa mi piacerebbe, almeno una maniera inusuale per usare la zucca, che non amo particolarmente, troppo dolciastra.
    Appena trovo la tahine...
    Bella esecuzione, ma la ricetta di tua cognata? Dicci di più, facci sognare!! 😍

    RispondiElimina
  8. Ho letto il post appena pubblicato, ma non riuscivo a commentare. Ci riprovo perché questo piatto merita!! Complimenti, soprattutto perché la proposta è gluten free e poi quelle castagne davvero le desidero nella zucca!! Grazie

    RispondiElimina
  9. Non avrei pensato alla Tahini, ma nella crema di zucca ho cominciato a mettere un cucchiaino di pasta di nocciole...e devo dire che è notevole. Mi piace questa versione. Meno male che hai beccato una ricetta che funziona. Perché ho letto le altre ed è una vera delusione.
    Baci carissima.

    RispondiElimina
  10. WE SHOULD FUCK. Like right now, right here. Hard, fast. Pin me down, kiss me hard, look me in the eyes and fuck me like you’ve never fucked someone before. Hey, i am looking for an online sexual partner ;) Click on my boobs if you are interested (. )( .)

    RispondiElimina