martedì 25 gennaio 2022

GINGERY CHICKEN SOUP WITH SPINACH AND EGGS


Tempo di raffreddori, strani virus ed influenze. 
Questa è una zuppa che è in grado di rimettere in sesto una persona in un colpo solo.
Brodo di pollo e zenzero: connubio altamente balsamico e corroborante. 
Se dovessi tradurre il titolo, la chiamerei "Zuppa zenzerina" ed in casa mia si chiama già così. 
Se avete freddo e del buon vero brodo di pollo conservato nel vostro freezer in attesa di utilizzo, questa non dovete lasciarvela scappare. 

Ingredienti per 4 persone 

1 cucchiaio di olio d'oliva
1 grosso scalogno affettato finemente 
5 cm di zenzero (c.ca 58 g )
4 spicchi d'aglio finemente affettati 
1 litro e 420 ml di brodo di pollo 
190 g di riso integrale a chicco piccolo (io ho usato riso originario) 
142 g di spinaci novelli 
sale Kosher e pepe nero macinato fresco 
4 uova grandi 
Coriandolo fresco per rifinire (opzionale) 
  1. In una larga casseruola, scaldate l'olio a fiamma media. Aggiungete lo scalogno e cuocete mescolando spesso fino a che non sia morbido e traslucido, da 4 a 6 minuti. Aggiungete lo zenzero, l'aglio, il brodo di pollo e 2 cucchiai di acqua e portate a sobbollire. Aggiungete il riso e continuate a sobbollire parzialmente coperto, fino a che il riso non sia tenero, per 30/35 minuti.
  2. Aggiungete gli spinaci e cuocete fino a che non sia tenero, c.ca 2 minuti. Aggiustate la zuppa con sale e pepe. Riducete la fiamma in modo che il brodo abbia un leggerissimo bollore. Rompete un uovo in una piccola ciotola e delicatamente versatelo nella zuppa ai bordi della casseruola. Ripetete questo con le uova rimanenti. 
  3. Cuocete fino a che gli albumi non siano fermi e i tuorli ancora liquidi, dai 3 ai 5 minuti. Per servire, scolate ogni uovo in una ciotola, quindi aggiungete il brodo, il riso e le verdure. Decorate con foglioline di coriandolo, se gradito. 
PER IL BRODO DI POLLO
600 g di ossa di pollo 
3 carote medie, spellate e tagliate in pezzetti da 5 cm 
1 cipolla media tagliata in spicchi da 2 cm 
4 gambi di sedano tagliati in pezzetti da 2 cm 
1 piccolo ciuffo di prezzemolo 
3 foglie fresche di alloro (o 6 se secche)
1 cucchiaio di pepe nero in grani. 
  1. Mettete tutti gli ingredienti in una capiente pentola per brodo ed aggiungete 3 l e 700 ml di acqua. Portate a bollore quindi riducete la temperatura ad fiamma dolce e lasciate sobbollire per 3 o 4 ore, eliminando via via la schiuma che si formerà in superficie. Volete ottenere un brodo giallo dorato dall'intenso sapore di pollo. Se il liquido sembra ridursi troppo velocemente, coprite parzialmente con un coperchio. (a me piace assaggiare un cucchiaio di brodo con un pizzico di sale per decidere quando è pronto). 
  2. Lasciate raffreddare il brodo a temperatura ambiente; filtratelo e versatelo in contenitori ermetici. Tenete in frigo fino ad una settimana o in freezer per 2 mesi. 

NOTE PERSONALI
  • Che devo dire se non che vado pazza per piatti come questo? Non per nulla mi sento tanto una ramen girl, anche se non ho occasione per mangiarlo spesso, quindi quando mi capita qualcosa che me lo ricordi alla lontana, faccio la ola. 
  • Per questa ricetta ho preparato il brodo di pollo appositamente come da ricetta dell'autrice riportata qui sopra, che a parte qualche piccola variante, non si discosta molto da quello che viene fatto in casa mia. Il lavoro più lungo per questo piatto, che in realtà è molto veloce da preparare, è proprio ottenere del buon brodo, ma si può fare la sera, prima di andare a letto e la mattina dopo è già pronto. Unica variante: io amo chiarificare il brodo. Non mi piace vedere impurità quindi perdo un po' più di tempo in questa procedura (che faccio con l'albume). 
  • Come ho detto nella traduzione, non sono riuscita a trovare il riso per minestre integrale quindi ho usato un semplice riso originario, dal chicco piccolo adatto a questo tipo di preparazioni. 
  • Siccome ho preparato la zuppa per 2 persone, ho dimezzato le quantità. In un primo momento lo zenzero mi sembrava molto ed ho avuto timore che il brodo non sapesse d'altro, invece sono stata smentita: mia figlia ha detto che è il punto forte del piatto e gli da' una spinta fortissima ma senza coprire tutto. In effetti resta comunque delicato e davvero corroborante. 
  • La cottura dell'uovo è la parte più critica ma usando delicatezza, si riesce ad ottenere un uovo poché anche se non completamente coperto dall'albume. Comunque continuerà a cuocersi nel brodo anche nella ciotola: io purtroppo ho dovuto fotografare e me lo sono mangiato che ormai non era più bello "bavoso". 
  • Ho sostituito il coriandolo con il prezzemolo, ca va sans dire.  Gli spinaci novelli si cuociono in un batter d'occhio e creano una piacevole texture con il riso. 
  • Buona, bilanciata, leggera e confortante. Una bella zuppa che rifarò con piacere prima che finiscano questi giorni freddi. Non c'è dubbio che sia assolutamente
PROMOSSA! 





 

9 commenti:

  1. Questo è esattamente il tipo di ricetta che fa impazzire anche me.
    Ho 3 l di brodo di pollo in freezer, fatto di recente: stasera ne metto a scongelare un litro e so già quale sarà la mia cena di domani!
    Grazie Patty!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, io sono la voce fuori dal coro, perché il brodo di pollo nun ja fo. Ma "da lungi" apprezzo tutto. E sento il profumo fin qui!

      Elimina
    2. Nel freezer la scorta di brodo è provvidenziale. ;)

      Elimina
    3. Alessandra, anche io preferisco il brodo di carni miste a quello di pollo. Per esempio per i tortellini, solo miste con profumo di chiodo di garofano e noce moscata. Ma quello di pollo è provvidenziale se si ha poco in dispensa e con lo zenzero non si riconosce quasi.

      Elimina
  2. Da queste parti - tropicali - il brodo non è proprio un argomento culinario ;) però siccome la foto è bellissima, mi invogli a pensare che quando qui sará inverno (tra qualche mese, e mettiamo che sia un inverno all'europea) questa ricetta potrebbe far parte delle mie scelte mangerecce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è necessario mangiarlo a millemila gradi. Va bene anche tiepido e ripristina l'equilibrio tra temperatura esterna e quella corporea :D
      Un bacione

      Elimina
  3. E che ti devo dire? A casa mia zuppe come queste vanno alla grande. In questo periodo poi, sono il comfort food per eccellenza!
    Grazie Patty :)

    RispondiElimina
  4. Io mi faccio spesso zuppe come queste, sono davvero buone! E, siccome odio il brodo di pollo, lo faccio con gli scarti del pollo arrosto. Un po'svuotafrigo e un po' comfort food, diventano il mio pranzo veloce preferito. Anche se devo aumentare l'aria condizionata :)

    RispondiElimina
  5. Mi unisco all'ode alla zuppa di pollo... Io recentemente ho fatto del brodo con una gallinella tenerissima, che si è sacrificata per me... Io però lo metto sottovuoto in barattoli, quando è bollente, perchè non ho tanto spazio nel freezer.
    Morale della favola, questo piatto è nelle mie corde e con queste temperature va benissimo! Questa ricetta mi attira moltissimo, sono curiosa di sperimentare l'accoppiata con lo zenzero! Grazie Patrizia per averla provata e per l'accattivante foto illustrativa! 😋

    RispondiElimina