martedì 10 settembre 2019

ROASTED PEPPERS & POMEGRANATE VINAIGRETTE




Sarà perchè da me è sempre estate.
Sarà perchè fanno tanto Mediterraneo, ed ogni volta che li offro l'esclamazione più comune è oh, so Italian!
Sarà perchè arrostirli nel forno è una passeggiata.
Sarà perchè sono tra le verdure che trovo più spesso.
A caro prezzo, come tutto ciò che è fresco.
Ed in tutte le stagioni, che tanto qui ce n'è una sola e ci siamo messi il cuore in pace.
Sarà perchè non necessitano di granchè, dopo la cottura: condimento e via.
Quindi si, peperoni se ne vedono parecchi in casa arabafelice.
E qui viene il bello.
Perchè di solito vado di olio, aceto e origano.
Origano serio, eh, quello del giardino di mia sorella che dico sempre dovremmo vendere e che quando lo trasporto in valigia lo respirano a pieni polmoni pure i doganieri, sorridendo.
Basilico, quelle rare volte che ne ho trovato.
Ma appena qui ho letto melassa di melagrana tra gli ingredienti non ho potuto resistere: non solo finalmente un condimento diverso da provare, ma perdipiù uno che sembra chiamarmi a gran voce, vista la facilità con cui posso reperirlo.
La trovo al supermercato, ma ad ogni latitudine la trovate anche online: specie da quando diversi cuochi l'hanno proposta, Ottolenghi solo per citarne uno...
Non vi anticipo come  è andata a finire, ma un indizio ve lo do: cominciate a cercarla :)


ROASTED PEPPERS & POMEGRANATE VINAIGRETTE
per 6 persone

500 g di peperoni baby oppure 6 peperoni lunghi (rossi e gialli)
3 cucchiai di olio d'oliva
50 g di pistacchi grossolanamente tritati
sale in fiocchi (di Maldon se possibile)

per condire
3 cucchiai di melassa di melagrana
2 cucchiai di aceto di vino rosso
2 cucchiai di olio d'oliva
sale in fiocchi


Preriscaldare il forno alla temperatura massima e rivestire una teglia con carta forno.
Mettere i peperoni, precedentemente aperti a metà e privati dei semi, nella teglia con la pelle rivolta verso l'alto. Condire con l'olio ed il sale quindi cuocere finchè saranno ben arrostiti, circa 15 minuti.
Nel frattempo mescolare gli ingredienti del condimento, aggiungendogli un pochino di sale.
Trasferire quindi i peperoni su di un piatto da portata, versarvi sopra il condimento, i pistacchi tritati e servire.

NOTE

- ricetta di mero assemblaggio e quindi facilissima. Non so che forno abbia l'autrice del libro ma nel mio i peperoni non erano ancora ben arrostiti dopo un quarto d'ora: è andata meglio dopo quasi mezz'ora.

- il tocco di classe del piatto è l'uso della melassa di melagrana, comunissima nella cucina mediorientale e quindi diciamolo, pane per i miei denti :) non è altro che succo di melagrana che viene fatto ridurre fino a raggiungere una consistenza densa e sciropposa. Non è difficile realizzarlo in casa, in realtà, ma ovvio che da me si venda ovunque. La sua caratteristica è di NON essere dolce come ci si potrebbe aspettare, può assomigliare di più quasi ad una riduzione di vino o ad un ottimo balsamico invecchiato che ad uno sciroppo dolce. Se la acquistate, meglio quella che non ha zucchero aggiunto perchè più autentica. E' buonissima  anche nuda e cruda su una insalata di pomodori, o su qualunque verdura arrostita.

- non viene fatta menzione della pelle dei peperoni, che quindi non ho tolto come invece faccio di solito. Nessuno ha protestato, solo un commensale ho visto che l'ha rimossa con precisione chirurgica. In ogni caso viene via molto facilmente dopo la cottura.

- il piatto è buonissimo ed ancora meglio se lo lasciate riposare anche un giorno intero prima di servirlo. Nulla è avanzato, nemmeno il condimento che è stato tirato su col pane...
Ovvio che la ricetta sia

PROMOSSA

33 commenti:

  1. Ho tutti gli ingredienti a casa, ottimo! Sarà un pezzo di cena :)

    RispondiElimina
  2. Peperoni addicted...eccomi. Ho la melassa di melagrana, perciò non ho proprio scuse. E bentornati anche qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, anche la melassa di melagrana, quindi devi proprio farla!

      Elimina
  3. La melassa di Melagrana è un must in casa mia. La compro a Londra (il mio feticcio di viaggio) perché so dove trovarla buona e biologica, ma ormai è diventata un condimento classico con cui mi diverto a sorprendere amici e conoscenti quando vengono a cena. Quindi puoi capire come questo piatto mi entusiasmi. Perché i peperoni arrostiti si fanno in un attimo e piacciono quasi a tutti. Mio marito stravede...comunque io la pelle la tolgo, sempre. E lo farò anche in questo caso.
    Bellissimo esordio cara Stefania! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte le volte che li ho rifatti li ho spellati, infatti. Mi ha un po' stupito che non lo facesse l'autrice ( e la sua foto parla chiaro).
      Con la melassa bio di Londra saranno divini!

      Elimina
  4. azzardo... con le noci invece che i pistacchi e avremmo avuto un muhammara da mordere :) o sbaglio?

    RispondiElimina
  5. Ho resistito finora, ma questa melassa di melagrana la dovrò proprio provare 😊
    Peperoni senza pelle anche per me, ed è davvero strano che l’autrice non lo scriva!
    Grazie Stefi, proverò questa ricetta 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto ormai si trova ovunque e secondo me la
      Userai al di là di questa ricetta :)

      Elimina
  6. Mmmmh, ottima alternativa! Qui in estate in peperoni sono in tavola almeno un paio di volte a settimana. La melassa di melograno ce l'ho (grazie, Yotam), quindi dovrò farli prima di non trovare più peperoni decenti! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ce l’ho in casa non perché sia comune dove vivo ma solo per colpa di Yotam 😬

      Elimina
  7. Io la melassa di melagrana me la faccio in casa, quindi celo. E questa ricetta è da urlo, nella sua semplicità.

    RispondiElimina
  8. Poco prima di smettere di cucinare per il caldo fecinun ordine su un sito. Forse esattamente quello.che consigliate voi quindi fianco....
    Chissà cosa mi sono fatta mandare...!? Non lo ricordo più. Chissà che non fosse proprio la melassa di melograno!? E...chissà dove l'ho nascosta!? 🤣

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora speriamo ci sia veramente questo ingrediente nel pacco😅

      Elimina
  9. Ho un super negozio mediorientale a circa 20 km, che mi aspetta per la melassa di melagrana e la pasta kefir. A questo punto urge una visita :)

    RispondiElimina
  10. Comunque, giusto poco tempo fa,avevo acquistato la melassa di melagrana al carrefour, zona etnica

    RispondiElimina
  11. Wow sfiziosi questi peperoni, non mi tocca che recuperare la melassa di melagrana e poi il gioco è fatto. Anche io mi sono domandata che razza di forno ha l'autrice perché il mio forno dopo un quarto d'ora li ha giusto fatti diventare caldi, ma decisamente non cotti.
    Ottima scelta Stefy e Grazie

    RispondiElimina
  12. La melassa di melagrana... sembra il titolo di un romanzo... la voglio provare subito! Stefi, me ne manderesti un chilo per DHL ? HAHAHAHAHHAHAHA
    Bravissima, come sempre! grande esordio!
    Biagio

    RispondiElimina
  13. Anch'io voglio fare questi peperoni.... Parto alla ricerca della melassa!! E tanti che chi sono forse trovo anche il sumac.... che ogni tanto salta fuori! 😋 Questo libro promette bene, fantastica come sempre la foto! 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La vendono sia Castroni a Roma che Kathay a Milano ed entrambi vendono anche on Line. Oppure su Amazon, mentre in qualche commento sopra indica anche il Carrefour, zona prodotti etnici :)

      Elimina
    2. Ho visto che la glassa di melagrana è fattibile anche in casa.
      Online tra prodotto e spese di consegna viene a costare quasi un rene..
      Ho trovato una ricetta che avete pubblicato su MTChallenge
      https://www.mtchallenge.it/2016/02/10/mtc-54-melassa-di-melagrana/
      Da provare assolutamente, la ricetta è fattibilissima a tutte le latitudini ;)

      Elimina
    3. Si infatti l'ho scritto nelle note! E' che ovviamente da me non ho la...spinta :D

      Elimina
    4. Grazie per le dritte Araba e Stef!!!
      In effetti avevo visto Castroni on line.... ma per spendere 3.60 euro di melassa ne vogliono 10 euro di spedizione! Inoltre volevo il sumac ma quello che hanno loro non è di melagrana... Su amazon, costa molto di più la melassa! Mi sa che prendo il suggerimento di Stef e provo a farlo.... adesso si trovano anche le melagrane e il succo pure ....
      Resto comunque perplessa sul sumac.... ne esistono di più tipi e non è facile capire.... dovrò approfondire... 🤔

      Elimina
    5. Il sumac che si trova da me è di melagrana, mentre altrove trovi quello fatto con la bacca di un'altra pianta. Sono entrambi buoni ;) se hai Carrefour vicino prova a dare un'occhiata alla sezione prodotti etnici...

      Elimina
  14. Scusa, da me i peperoni si fanno arrosto sulla piastra o sul barbecue. Mai fatti al forno, non sono amati cosi perché di solito sono molicci
    Ma credo che non crei problemi in questa ricetta o sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh certo! Invece pensa io mai avuto fornelli a gas, solo piastre a induzione e troppo caldo per i barbecue quindi da sempre solo al forno 😹

      Elimina