giovedì 12 maggio 2016

BUCKWHEAT TRIPLE CHOCOLATE COOKIES - BISCOTTI DI GRANO SARACENO AL TRIPLO CIOCCOLATO

Biscotti di grano saraceno al triplo cioccolato? Questi biscotti dovevano essere miei!!! Sarà per quella metà di sangue valtellinese che scorre nelle mie vene (in cui c'è anche un po' di grano saraceno!)? O forse è stata per l'ipersalivazione che ho avuto nel vedere la foto sul libro Simply Nigella? Non lo so... ma chissà se la mia è stata un scelta azzeccata...?!?

La ricetta di questi biscotti è un adattamento di quella che si trova sul sito londonbakes.com, che a sua volta è stata adattata dal libro Chocolate Magic di Kate Shirazi. Nigella però li voleva più cioccolatosi e con meno zucchero... (ma la parte light di questi biscotti inizia e finisce qui, non preoccupatevi!!!). Il coprotagonista di questa ricetta, insieme al cioccolato, è il grano saraceno, o meglio la sua farina, che oltre ad essere naturalmente gluten free (salvo contaminazioni), dona un gusto di nocciola e una morbidezza unica a questi biscotti: Nigella docet :)





Ingredienti per circa 25 biscotti

150 g di gocce di cioccolato fondente
125 g di cioccolato fondente (min.70% di cacao)
125 g di farina di grano saraceno
25 g di cacao (amaro) in polvere, setacciato
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
½ cucchiaino di sale fino
60 g di burro morbido 
125 g di soft dark brown sugar
1 cucchiaino di pasta di vaniglia o estratto
2 uova grandi, appena tolte dal frigorifero

  • Prima di preparare l'impasto, mettere le gocce di cioccolato su di un piatto piano, e farle raffreddare in frigorifero oppure in congelatore. Questo serve a fare in modo che le gocce, durante la cottura dei biscotti, non si sciolgano completamente, lasciando un gusto intenso di cioccolato in bocca.
  • Preriscaldare il forno a 180°C e rivestire due teglie da forno con carta forno, oppure una sola e cuocere in lotti.
  • Tritare grossolanamente il cioccolato fondente e scioglierlo al microonde, oppure fonderlo a bagnomaria. Mettere da parte a raffreddare un po'.
  • In un'altra ciotola, mischiare bene la farina di grano saraceno con il cacao in polvere, il bicarbonato e il sale.
  • In un'altra ciotola ancora (Nigella usa il mixer, ma dice che una ciotola e una frusta, o un cucchiaio di legno e olio di gomito andranno bene comunque) ridurre a crema il burro con lo zucchero e la vaniglia, finché il composto non sarà di color caramello scuro e soffice, usando una spatola per raschiare le pareti del recipiente, se necessario. Versare nel cioccolato fuso raffreddato, poi unire le uova fredde (utilizzare le uova fredde, evita il passaggio in frigorifero del composto prima della cottura), una alla volta, e quando entrambe sono state ben assorbite dal mix di burro e zucchero, raschiare ancora le pareti della ciotola, abbassare la velocità e unire gli ingredienti secchi.
  • Unire le gocce di cioccolato fredde, aiutandosi con un cucchiaio di legno o una spatola, Versare il composto a cucchiaiate sopra alla teglia ricoperta con carta forno, lasciando circa 6 cm di distanza tra un mucchietto e l'altro. Mettere il composto avanzato in frigorifero mentre il primo cuoce.
  • Cuocere per 9-10 minuti. Trascorso questo periodo, i biscotti si saranno solidificati solo ai bordi, il resto sembrerà poco cotto, ma va bene così. Estrarre la teglia dal forno e lasciar raffreddare i biscotti per 10 minuti circa, prima di trasferirli su una gratella a raffreddare.
  • Quando la teglia si sarà raffreddata, procedere allo stesso modo con l'impasto rimanente. Se avete a disposizione un'altra teglia, usate quella.

L'impasto dei biscotti può essere preparato in anticipo e conservato coperto, nel frigorifero, fino a tre giorni. Se risulterà troppo duro per porzionarlo con il cucchiaio, lascialro a temperatura ambiente per 20 minuti. 
I biscotti si conservano bene in un contenitore a chiusura ermetica fino a 5 giorni.
L'impasto già porzionato, si può congelare su fogli di carta forno, per poi essere trasferito nei sacchetti per congelare. Si conserva fino a 3 mesi. Al momento della cottura, basta cuocere i biscotti un minuto in più del previsto. 
Anche i biscotti già cotti possono essere conservati in congelatore fino a 3 mesi, sempre dentro gli appositi sacchetti. Si scongelano a temperatura ambiente per un'ora prima di essere gustati.


NOTE 
  • La ricetta è ben spiegata, semplice e ben equilibrata nei sapori. L'utilizzo della sola farina di grano saraceno per preparare dei biscotti è stata una vera rivelazione per me, che sperimenterò anche in altre ricette. Chi ha assaggiato i biscotti, non è stato in grado di distinguerla... 
  • Ho trovato la scelta del dark brown sugar perfetta, perché dona a questi biscotti una consistenza ancora più morbida e un sapore di caramello che si sposa a meraviglia con il cioccolato. Ho trovato anche molto utili i suggerimenti sull'utilizzo delle uova fredde per evitare il passaggio in frigorifero prima della cottura, così come quello di mettere le gocce di cioccolato in frigorifero (o in congelatore) per preservare il più possibile la loro consistenza anche dopo la cottura. 
Questi biscotti sono buonissimi! Chi li ha mangiati mi ha chiesto bis e ricetta :)

La ricetta è: 


PROMOSSA A PIENI VOTI



18 commenti:

  1. Ecco, questo è un impasto geniale. E la farina di grano saraceno portata dall'Italia non si sa bene per cosa prende improvvisamente un suo senso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che questi biscotti ti piaceranno, e la farina di grano saraceno non ti basterà :)

      Elimina
  2. Ooooohhhhh!!!!!
    Consola innanzi tutto sapere che, come scriveva l'Araba ieri, Nigella perde le forme ma non il vizio.
    Farina di grano saraceno per dare un sapore migliore a dei biscotti che sono già di per se' goduriosi.
    Cacao, cioccolato fondente e gocce di cioccolato.
    Come resistere? Semplicemente impossibile!!!

    RispondiElimina
  3. qui non trovo la farina di grano duro a pagarla oro- ma il grano saraceno sì. Misteri di Sing Sing. In tutti i casi, pensavo di usarla tagliata con altra bianca perché il mio timore è che "allappi" sempre troppo. poi vedo questi biscotti,leggo il tuo post..e cambio subito idea :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il saraceno lo usano nei soba..forse è per questo che lo trovi anche a sing sing

      Elimina
    2. Ale, qui la farina nera non allappa, anzi...

      Elimina
  4. Comunque queste ricette mi stanno facendo capire che io ero "salutista" ma da mòòòò e non l'avevo capito... Grazie Nigella <3
    Non sono particolarmente cioccolatosa, ma questi cookies con il grano saraceno mi incuriosiscono, quindi copio, incollo e prossimamente sperimento. Grazie Ale perfetta come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non ho avuto nessun senso di colpa con questa ricetta salutare!
      Grazie a te

      Elimina
  5. Me contentissima! Soprattutto i figli contentissimi. Doppio cioccolato, grano saraceno... e niente glutine!
    Questi vanno provati al più presto, davvero invitanti.
    Alla fine questo libro a me sta piacendo più di quanto non mi immaginassi.
    Perché nigella non riesce ad essere triste mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, non rimarrai delusa e neanche i tuoi figli :)

      Elimina
  6. inutile dire che questa ricetta l'ho adocchiata subito anch'io... prestissimo li farò per quella golosona di mia figlia!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come regina dei biscotti non ti puoi tirare indietro!!!

      Elimina
  7. Mi incuriosiscono e li vorrei fare e forse li farò ma per portarli fuori di casa, perché in casa mia il commento, come accaduto in passato, sarebbe " Si, buoni ma c'è il cioccolato..." Come dire: il cioccolato rovina tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulietta, in casa mia è esattamente il contrario! Appena la famiglia vede il cioccolato ci si tuffa :)

      Elimina
  8. Mi incuriosiscono e li vorrei fare e forse li farò ma per portarli fuori di casa, perché in casa mia il commento, come accaduto in passato, sarebbe " Si, buoni ma c'è il cioccolato..." Come dire: il cioccolato rovina tutto

    RispondiElimina
  9. Arrivo in mortale ritardo ma trovo questa ricetta un connubio favoloso ed ho giusto un bel po' di farina di grano saraceno da smaltire. Sembrano morbidi ed chunky come certi biscottoni americani che ancora mi sogno...la Nigella ne sa una più del Diavolo.
    Bellissimi Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, sono esattamente come li hai descritti, in più, sono semplici e veloci da preparare!
      Un bacione

      Elimina