domenica 19 gennaio 2014

CHOCOLATE TARTE


Questa ricetta inizia così:
"Se amate il cioccolato - e noi lo amiamo - dovete fare questa torta".
E chi sono io per resistere a un imperativo del genere??
Certo, e lo ammettono pure gli Hairy Bikers, è un dolce molto ricco, che va servito a piccole fette, magari accompagnato con frutti di bosco freschi e una crema leggera. Io vi posso soltanto dire che a casa mia la torta non è certo durata molto... anche perché un paio di amiche mi hanno aiutato a mangiarla! ;)

Chocolate Tarte ai due cioccolati
 
Ingredienti per uno stampo rettangolare di 10,5 x 34 cm,
possibilmente con fondo amovibile
 
per la frolla dolce:
175 g di farina 00 + quella per stendere l'impasto
115 g di burro freddo non salato, tagliato a dadini
2 cucchiai di zucchero semolato
1 uovo medio, leggermente sbattuto
 
per il ripieno al cioccolato bianco:
200 g di cioccolato bianco
100 ml di panna fresca, a temperatura ambiente
 
per il ripieno al cioccolato fondente:
200 g di cioccolato fondente
150 ml di panna fresca, a temperatura ambiente
 
per la decorazione:
50 g di cioccolato bianco
 
Appoggiate lo stampo sopra una teglia da forno.

Preparate la frolla: mettete la farina setacciata, il burro e lo zucchero in un robot da cucina e azionatelo con modalità “pulse” fino a ottenere un impasto bricioloso. Con le lame sempre in azione aggiungete l’uovo sbattuto e continuate finché non si formerà una palla. Trasferite l’impasto su un grande foglio di carta forno infarinata e rotolandolo con i palmi delle mani formate un grosso salsicciotto circa 2 cm più corto della teglia (cioè lungo circa 32 cm). Poi con un mattarello infarinato appiattite il salsicciotto finché è circa 4 cm più largo della teglia (cioè circa 15 cm).
 
Sollevate l'impasto insieme alla carta forno, giratelo con delicatezza e appoggiatelo sullo stampo. Staccate piano piano la carta forno e con la punta delle dita premete l'impasto sul fondo e sui lati dello stampo. Non tagliate l'impasto che esce dai bordi! Nel caso la frolla si fosse strappata, riparate i danni riunendo i lembi. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e mettete in frigorifero per 1 ora.
 
Scaldate il forno a 200°C.
Cuocete la base della torta in bianco procedendo in questo modo: Appallottolate un foglio di carta forno un po' più grande dello stampo e ridispiegatelo. Mettete il foglio sull'impasto, poi riempitelo con gli appositi pesini in ceramica (oppure con del riso o con dei legumi secchi). Cuocete in forno già caldo per 20 minuti, poi sfornate e togliete i pesini e la carta forno. Rimettete in forno e cuocete per altri 5-10 minuti, finché la pasta è cotta e color marroncino chiaro.
Sfornate e soltanto a questo punto eliminate la pasta eccedente dai bordi con l'aiuto di un coltello ben affilato.
 
 
Mentre la base si raffredda, preparate il ripieno al cioccolato bianco.
Tritate il cioccolato bianco, poi scioglietelo a bagnomaria insieme a 50 ml di panna. Togliete dal fuoco prima che il cioccolato si sia sciolto del tutto e mescolate fino a ottenere un composto liscio. A questo punto aggiungete la panna restante (50 ml), mescolate bene e versate il cioccolato sulla base di frolla. Mettete a rassodare in frigorifero per 1 ora.
 
Allo stesso modo preparate il ripieno al cioccolato fondente e versatelo su quello bianco. Livellate la superficie e mettete a rassodare in frigorifero per 1 ora.
 
Togliete molto delicatamente la torta dallo stampo e fatela scivolare sul piatto di portata.
Preparate la decorazione finale: tritate il cioccolato bianco e fatelo sciogliere a bagnomaria. Finché è ancora caldo versatelo sulla torta aiutandovi con un cucchiaino e formate delle strisce irregolari. Aspettate che si asciughi e poi servite.
 
 
Note:
Solitamente riempio i miei ricettari di annotazioni, scarabocchiandoli tutti con modifiche sulle quantità e i tempi di cottura, cambiando l'ordine degli ingredienti o delle procedure... ma la pagina di questa Chocolate Tart è rimasta assolutamente intonsa.
L'unica raccomandazione che vi faccio è di utilizzare cioccolato di ottima qualità, altrimenti compromettereste il risultato finale. Sicuramente conoscete un negozietto che vende buon cioccolato: spenderete un po' di più, ma ne varrà senz'altro la pena!
La torta non è difficile da fare, è soltanto un po' lunga a causa dei tempi di riposo: 1 ora per la frolla, 1 ora per il cioccolato bianco e 1 ora per il cioccolato fondente... Tenetene conto, è perfetta da preparare per il giorno successivo.
 
La ricetta è perfetta e gli Hairy Bikers per me sono
 
P R O M O S S I

31 commenti:

  1. Sono una delle fortunate che ha avuto il piacere di assaggiare questo dolce sublime e realizzato dalle tue mani: beh, lo sogno da allora!!!!
    Stupendo (e identico alla foto del libro ehehehehhehheh ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quasi identico... non sono riuscita a fare le strisce di cioccolato bianco sottili come sul libro! ma direi che va bene anche così ;)

      Elimina
  2. È da svenimento! Troppo golosa! Beata l'Araba!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da svenimento e... da porca figura!!! :D

      Elimina
  3. ho deciso che devo far morire d'invidia qualche lettore- e mi aggiungo alla lista delle fortunate. Solo che, essendo a dieta, il mio sogno è un incubo :-)
    Favoloso, favoloso, favoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di fronte a questa torta non c'è dieta che tenga, impossibile! ;)

      Elimina
  4. Essendo stata anch'io una delle fortunate estratte che hanno assaggiato questa meraviglia, non posso che sottoscrivere in pieno questo post: è DIVINA e me la sogno di notte, da allora.
    Concordo in pieno sulla qualità del cioccolato, essenziale per fare di questa Tarte la meraviglia che è.
    I lamponi ci stavano benissimo!
    Grandiosa Cri!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mapi!!!
      l'abbinata cioccolato-lamponi è un classico che non delude mai!

      Elimina
  5. Mi toccherà comprare uno stampo rettangolare con fondo amovibile che è nella mia wish list da anni.
    Vi prendo in parola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Silvia, ti tocca! ;)
      io l'ho comprato la scorsa estate in un negozio favoloso di Marsiglia e ne sono felicissima!

      Elimina
  6. Cristina! Mi fai morire con questa tarte, deve essere una bomba, nel senso di una bontà assoluta, che qui le calorie possono anche andare a quel paese. Ti è riuscita perfettamente e mi hai fatto venire voglia assolutamente di provare a farla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, cara Mari, potremmo anche chiamarla Bomb Tart!!!
      :)))

      Elimina
  7. Ohibò e perché mai la pasta eccedente va rimossa solo dopo la cottura???? Non c'è un elevato rischio che si sbricioli? Non sono golosa di cioccolato ma questa torta merita un "almeno una volta..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il motivo è che la frolla solitamente si ritira sempre un po' in cottura e quindi rischieresti di avere un bordo troppo basso. se la tagli dopo la cottura con un coltello ben affilato, possibilmente a lama liscia, ottieni un bordo perfetto. con la ricetta degli Hairy Bikers NON si sbriciola, fidati! certo che se non ti piace il cioccolato... ;)

      Elimina
    2. non è che non piace il cioccolato, non ne sono golosa, infatti quello che preferisco è il cioccolato bianco che è tutto tranne che cioccolato... ciononostante la preparerò per chi conosco che invece lo adora.

      Elimina
  8. va provata assolutamente, impossibile resistervi, promossa a pieni voti,per me

    RispondiElimina
  9. da svenimento, e assolutamente da provare! i tempi di attesa non mi spaventano, per questa tarte ne vale la pena!! bravissima!

    RispondiElimina
  10. Siccome anch'io ero tra le fortunate che hanno assaggiato questa torta, vi dico che era semplicemente fantastica!!! Uguale uguale a quella che si vede sul libro... super Cristina!
    I lamponi davano quel tocco di acidità, che ha reso questa torta ancor più speciale: provatela :)))

    RispondiElimina
  11. Mi associo alle fortunate che hanno assaggiato questa torta ( ne avevo rosea una fetta di tutto rispetto...) e anch io devo dire che era semplicemente fantastica...l immagine poi era identica alla foto del libro ...promossi i bikers ma promossa anche tu cara cri

    RispondiElimina
  12. Ne avevo presa ... Sorry ma tra me ( non in forma) e l iPad siamo pericolosissimi :-)

    RispondiElimina
  13. Com tanto chocolate junto só pode ser uma delicia e que gulosa, ficou linda.

    Beijinhos

    RispondiElimina
  14. non ho potuto fare a meno di salvare subito la ricetta!
    finalmente riesco a scrivere... e chiedo soprattutto: dove li trovate questi stampi?
    rettangolare con fondo removibile.. è tanto che ne cerco uno quadrato 20x20 che leggo ovunque... insomma avete magari qualche sito che spedisce in italia?
    vi leggo con ammirazione e desiderio di rifare, chissa' che con gli stampi abbia meno scuse :P
    grazie per il vostro splendido sito e lavoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, si trovano nei negozi che vendono attrezzature alberghiere delle grandi città. A Milano ad esempio c'è Medagliani, a Napoli Casolaro...
      Se nella tua città non c'è nessun negozio del genere, puoi sempre andare on line: Amazon ad esempio vende quelle tonde.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  15. grazie :D
    avevo guardato amazon, ma non l'avevo trovata (quadrata poi!), riguardo meglio allora!
    grazie per il link ma 28cm è proprio troppo per noi che siamo in due (e mezzo).
    (cercando stampo invece di tortiera in effetti è meglio, imbarazzo..)
    Magari provo ad andare da Medagliani, non ci sono mai stata.. desiderio,ansia da prestazione e terrore per il portafoglio, ehehe
    grazie ancora!

    RispondiElimina
  16. Che libidine... certo, un attacco mortale alla gola, ma una libidine!

    RispondiElimina
  17. Finalmente trovo il tempo per rileggervi! Sto facendo indigestione dei vostri post! Ma questa chocolate tarte non posso che rifarla subito per il compleanno del maritozzo!!! Non avendo il tempo materiale di cercare lo stampo... Secondo voi con uno stampo tondo di 24 cm di diametro ce la faccio? Grazie e buona serata

    RispondiElimina