lunedì 26 settembre 2022

BATATA HARRA: CHILLI-DRESSED POTATOES

 


Le meravigliose, versatili patate, si trovano praticamente nelle cucine di tutti i continenti. 

Infinite sono le ricette che hanno come ingrediente principale le patate.

Io le amo in tutti modi, che siano fritte, arrostite o lessate. 

Non è sempre facile trovarne di ottima qualità. Mio papà era il mio fornitore, e buone come quelle che coltivava lui, non ne ho più trovate, purtroppo.

Batata Harra, in arabo, significa semplicemente patate piccanti. La Hayden, oltre al peperoncino pul biber, arricchisce il condimento con paprika affumicata, curcuma e limone... mix vincente!


Batata Harra


Ingredienti per 4 persone

800 g di patate grosse, preferibilmente a buccia rossa

olio d'oliva

sale marino e pepe nero appena macinato

1 cipolla

3 spicchi d'aglio

 1 mazzo di prezzemolo

1 cucchiaino di peperoncino pul biber (peperoncino di Aleppo) o peperoncino secco in fiocchi

un quarto di cucchiaino di paprika dolce affumicata

una quarto di cucchiaino di curcuma

mezzo limone


Preriscaldare il forno a 210°C (190°C se ventilato).

Di solito, le patate andrebbero sbucciate, ma la Hayden preferisce lasciare la buccia. Decidete voi che strada scegliere. Che siano pelate o meno, tagliatele in cubetti di 3 cm, e mettetele in una teglia abbastanza grande da contenerle in un unico strato. Spruzzarle con 2 cucchiai di olio d'oliva e condire con sale e pepe. Mescolare bene ed infornare per 50 minuti, o finché le patate non saranno ben dorate e cotte.

Mentre cuociono le patate, preparare il condimento. Pelare e tritare finemente cipolla e aglio. Prelevare le foglie di coriandolo e tritarle grossolanamente. Tritare finemente i gambi.

Riscaldare un padellino su fuoco medio, poi versare tre cucchiai di olio, Unire la cipolla e l'aglio tritati e rosolare per 15 minuti circa, finché non inizieranno ad ammorbidirsi. Se vedete che si stanno attaccando, unire uno spruzzo d'acqua. Aggiungere, mescolando, il peperoncino, la paprika dolce affumicata, la curcuma e, per ultimi, i gambi di coriandolo e metà delle foglie.

Rosolare ancora per qualche minuto, poi togliere dal fuoco.

Quando le patate saranno pronte, aggiungere il mix con cipolla e aglio e il resto delle foglie di coriandolo. Spremere sopra il limone servire immediatamente.


Note personali

Ricetta gustosissima, e non solo per il peperoncino! Il mix di condimenti scelto dall'autrice si sposa a meraviglia con le patate arrosto.

Tra gli ingredienti viene indicato solo "olio d'oliva". In casa mia, quando si parla di olio d'oliva, si intende solo quello extravergine :).

Se non amate il coriandolo, sostituitelo con del prezzemolo.

Trovo un'idea stupenda quella di unire il condimento dopo aver arrostito le patate, perché gli aromi sono più... freschi! Non so se sia il termine più appropriato da usare, ma volevo rendere bene l'idea della percezione al palato...

La ricetta è, senza dubbio:     

PROMOSSA!

5 commenti:

  1. Mi ispirano davvero tantissimo queste patate, e come te mi piace l'idea del condimento aggiunto fuori dal forno: quasi quasi me ne faccio una teglietta per stasera, visto che ho in casa tutti gli ingredienti, pul biber compreso (lo adoro!).
    Grazie cara Ale!

    RispondiElimina
  2. Le stavo per fare l'altra sera perché mi avevano ispirato tantissimo! E non mi sbagliavo :D Grazie Ale!

    RispondiElimina
  3. Mi sembra proprio l'unione di due ricette, ovvero le patate piccanti che si fanno in Medio Oriente e le patate al forno alla greca, che prevedono il succo di limone. Devono essere irresistibili!

    RispondiElimina
  4. Le patate sono un motivo di gratitudine, per me, specie dopo gli anni in Oriente (dove facevano schifo). Adesso me le godo in tutti i modi e questo sarà il prossimo. Ricetta che davvero è un crocevia di tante culture, nella sua semplicità: e le tue scelte sarebbero sempre le mie 🙂

    RispondiElimina
  5. Queste patate sembrano fantastiche! Al momento è un ingrediente che mi è proibito, ma al primo sgarro saranno mie curcuma e peperoncino di Aleppo compreso! Intanto mi attivo per comprare delle ottime patate di montagna del contadino! Poche, ma buone. 😋

    RispondiElimina