martedì 18 aprile 2017

CHICKEN MEATLOAF


La mia passione per gli Hairy Bikers è iniziata alcuni anni fa, dopo aver scoperto il loro libro sulle Pies. Da allora, ogni loro ricetta che ho provato è stata un successo, ed è sempre stata molto gradita da tutti i miei commensali. Questo libro sul pollo e le uova, è una tentazione continua, come avrete già visto dalle ricette preparate dalle amiche Starbookers che mi hanno preceduta.
Vi anticipo che, anche stavolta, i simpaticissimi capelloni non si sono smentiti...
La ricetta di oggi è una rivisitazione di un classico americano: il Polpettone. Qui è nella versione con carne di pollo, che non fa rimpiangere quello classico, almeno per me è stato così!
Il risultato finale è un piatto delizioso, gustoso, morbido e saporito.


CHICKEN MEATLOAF
da Chicken & Egg degli Hairy Bikers

Ingredienti per 4 persone

1 cucchiaio d'olio d'oliva (per me, extravergine)
1 cipolla piccola, tritata finemente
2 spicchi d'aglio tritati
750 g di pollo macinato (cosce e petto)
50 g di bacon, tritato finemente
1 cucchiaino di origano macinato
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaino di senape di Digione
1 cucchiaino di salsa Worcestershire
50 ml di doppia panna*
100 g di pangrattato
2 albumi
100 g di Gruyère, grattugiato
5 fette di bacon senza cotenna
sale marino e pepe nero macinato fresco

Glassa

100 ml di ketchup
1 cucchiaino di salsa Worcestershire
1 cucchiaio di senape di Digione
1 cucchiaio di sciroppo d'acero
1 cucchiaio di aceto di sidro di mele (solo aceto di mele, per me)


* la doppia panna, ha una percentuale quasi doppia di grassi rispetto alla panna semplice. Se non la trovate, utilizzate panna semplice.

Preriscaldare il forno a 180° C statico - 160° C se ventilato. Scaldare l'olio in una padella, unire la cipolla e rosolare dolcemente per qualche minuto, finché inizia a colorirsi. Unire l'aglio e cuocere ancora per un minuto, togliere la padella dal fuoco e lasciar raffreddare.
In un ciotola capiente, mettere il pollo macinato ed insaporire con sale e pepe. Unire il bacon tritato, l'origano, la scorza di limone, la senape, la salsa Worcestershire, la doppia panna, il pangrattato e il mix di aglio e cipolla raffreddato. Aggiungere gli albumi e mescolare bene. Prelevare una piccola porzione d'impasto, cuocerla, assaggiarla, e regolare i condimenti, se necessario.
Per preparare la glassa, mettere tutti gli ingredienti in una padella e regolare di sale e pepe. Riscaldare dolcemente poi mettere da parte.
Prelevare metà del mix di carne e modellarlo a forma di pagnotta, su una teglia da forno (io ho messo anche della carta forno), utilizzando uno stampo rettangolare da cake per orientarsi sulle misure. Distribuire il formaggio sopra la carne, lasciando un bordo lungo tutto il perimetro. Coprire con il mix di carne rimanente, e modellare bene in modo da evitare la fuoriuscita del formaggio durante la cottura. Dovreste ottenere una cupola sulla parte superiore. Spennellare con un po' di glassa.
Tagliare le fette di bacon a metà e allungarle con il dorso di un coltello. Le fette dovrebbero essere sufficientemente lunghe per rivestire il polpettone dalla base di un lato, alla base del lato opposto.
Mettere le fette di bacon sopra al polpettone, allineandole, finché il polpettone sarà completamente rivestito, eccetto le due estremità. Spennellare con altra glassa.
Infornare per 30 minuti, togliere dal forno e spennellare con la glassa rimanente. Cuocere per altri 30 minuti, in modo che il polpettone sia cotto completamente e il bacon abbrustolito. Servire in fette spesse.


Note personali

- gli ingredienti precisi e le indicazioni dettagliate, non lasciano spazio ad errori, anche se una piccola svista per distrazione c'è stata, solo per colpa mia, perché ho unito il formaggio direttamente all'impasto insieme agli altri ingredienti, ma questo non ha compromesso la bontà della ricetta :)
- il polpettone si modella senza alcun problema e senza perdere la forma durante la cottura
- ho utilizzato 6 fette di bacon per rivestire il polpettone invece delle 5 previste, ma questo può dipendere dal tipo di bacon che ho trovato
- ho prolungato la cottura di circa 5 minuti, accendendo il grill, perché non si era ancora formata la crosticina. così facendo, il bacon sì è leggermente ritirato, ma non è stato certo un problema
- le dosi indicate sono per 4 persone, ma se lo servite all'interno di un pasto completo, va bene anche per 6 persone.

La ricetta è decisamente:

PROMOSSA

17 commenti:

  1. Devo essere una persona fuori dal coro e in genere non amo polpette o polpettoni, però qui questa glassa mi invita a riflettere meglio sulle mie scelte :D grazie Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefi, lasciati tentare dalla glassa e prova questo polpettone... :)))

      Elimina
  2. La regolae e' che i polpettoni non mi piacciono.
    L'eccezione si chiama Martha Stewart. Era una delle ricette preparate qui, ai tempi del libro sulla cucina americana e devo dire che finche' ero in Italia, ogni volta che lo facevo mi riconciliavo col mondo. Questo sembra molto simile al suo, carne di pollo a parte. Poi loro sono stupendi e fanno di tutto per darle il sapore del maiale :) per cui, amandoli a prescindere... faccio anche questo, insomma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il polpettone della Martha che aveva preparato Patty me lo ricordo benissimo, l'ho preparato anch'io diverse volte: fantastico!!!! Infatti, quando ho visto questa ricetta, il pensiero è andato subito a quel polpettone... Ale, provalo perché è delizioso:)))
      Gli Hairy Bkiers ne sanno una più del diavolo!

      Elimina
  3. interessante io amo i polpettoni. però c'è un passaggio che non mi è chiaro: ..."Prelevare una piccola porzione d'impasto, cuocerla, e regolare i condimenti, se necessario." a alla fine dove va questo impasto cotto? insieme al crudo? e perchè si cuoce a parte? scusate le domande ma mi incuriosisce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia, l'impasto cotto va semplicemente assaggiato, per poi aggiustare di sale, pepe e altri condimenti, se necessario. In questo modo, si evita di avere un polpettone con poco sale, pepe, etc. ;)

      Elimina
    2. Figurati! Lo aggiungerò al testo della ricetta ;)

      Elimina
  4. Adoro i polpettoni in generale, ho fatto spesso il polpettone di tacchino, un po' simile a questo ma senza bacon e quello di pollo mi manca, va da sé che mi tocca farlo per colmare questa lacuna 😉
    Chissà come mai i bikers usano solo gli albumi per impastare il polpettone... riguardo al formaggio io farei esattamente come hai fatto tu, tra l'altro anche nel polpettone di tacchino lo si mette direttamente nell'impasto e questo rende la carne più morbida e gustosa.
    Il successo di questi polpettoni sono le glasse che si spennellano sopra, questa dei bikers ha anche lo sciroppo d'acero... sto sbavando 😄
    Grazie Ale per aver scelto questa ricetta, il risultato è molto invogliante 😍 la proverò nei prossimi giorni 💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franca, la lacuna è senza dubbio da colmare, e con questa ricetta vai a colpo sicuro, mi saprai dire... Riguardo gli albumi, mi sono posta la stessa domanda, e credoche li abbiamo utilizzati come legante, senza appesantire la ricetta, che è già sostanziosa....
      Un abbraccio,

      Elimina
  5. Ho sempre amato polpette e polpettoni, ogni volta che mia mamma li prepara a casa è sempre festa! Sarà che da noi non vengono usati come svuotafrigo, ma preparati appositamente.
    Questo degli Hairy Bikers, con quella golosissima glassa, mi ispira in modo particolare.
    Anche io come Katia mi sono chiesta come mai una piccola parte della carne vada cotta prima, e dove la si mette dopo: tu come ti sei regolata?
    Grazie per aver provato questa meraviglia!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore con le polpette dura da tempo, quello con i polpettoni da meno tempo ma è ugualmente forte! Come ho scritto a Katia, cuocere e assaggiare un pezzetto d'impasto prima di formare il polpettone, serve per verificare il gusto ed eventualmente aggiustare il condimento. Aggiungerò la parola "assaggiare", visto che come ho scritto la frase non è chiaro :)))
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  6. A me il polpettone piace tantissimo... purtroppo lo preparo poco perché mio marito non ama il formaggio... Il tuo è molto invitante.. con quella glassa ... devo studiare come sostituire il gruyère :D Penso che la scamorza affumicata possa andare ;D Complimenti per scelta e realizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luciana, se a tuo marito piace la scamorza, prova pure con quella, Secondo me, il sapore affumicato donerà un tocco diverso che vorrei provare anch'io. Bell'idea, grazie :)
      P.S. io vivrei di formaggi :)))

      Elimina
  7. Ma grazie a te :D non vedo l'ora di provarlo ;)

    RispondiElimina
  8. questa ricetta mi ricorda molto quella di martha stewart, fu per me il secondo libro per lo starbooks e vero amore. la ricetta all'epoca, se non ricordo male, la provò patty, ma io la feci poco dopo e ce l'ho pure sul blog. non posso non segnarmi anche questa ricetta, che sarà sicuramente una bontà. bello questo libro, fatto di ricette fattibili, cosa che per me in questo periodo è irrinunciabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, anche a me questa ricetta ha ricordato subito quella della Stewart ;) Ti consiglio proprio di provarla perché a noi è piaciuta tantissimo!
      Un abbraccio

      Elimina