giovedì 16 marzo 2017

PASSION FRUIT PARFAIT WITH CRISPY MERINGUE




Da lettrice schiva e silenziosa ( ma super affezionata ), spinta dalle amiche, nel lontano gennaio 2015 ho partecipato e vinto allo Starbooks redone. Da allora ho concorso altre volte e seguito sempre con crescente interesse il lavoro delle ragazze. Per una che lascia a mala pena un commento, e pure breve,
è difficile pensare di scrivere su un proprio blog e una fantasia pensare di scrivere con questo team.
Mai e poi mai avrei immaginato di farne parte, affiancarvi significa mettermi in gioco ma anche crescere e imparare cose nuove. Con gioia e timore ho accettato il vostro invito, ora spero di meritare la fiducia che avete riposto in me, e magari un giorno di superare le vostre aspettative. Grazie a tutte.

Ho parlato anche fin troppo, la ricetta che ho scelto è un dessert, all'apparenza laborioso ma fattibile organizzandosi bene. Conquistata già solo dal titolo e rapita dalla foto, non ho resistito.

Ingredienti per 4 persone

Per il parfait
100 ml di doppia panna ( io panna fresca da montare )
125 ml di succo di frutto della passione

Per la meringa italiana
1 albume
60 gr di zucchero semolato

Per la meringa croccante
2 albumi
175 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco

Per lo sciroppo
100 gr di zucchero semolato
100 ml di succo di frutto della passione



Per prima cosa preparare il parfait. In una ciotola semi montare la panna, aggiungere il succo di frutto della passione e montare finché il composto non sarà liscio e ben amalgamato. Attenzione a non montare troppo o tenderà a separarsi.

Per fare la meringa italiana mettere gli albumi in una ciotola capiente e preparare lo stampo o stampini singoli foderandoli con pellicola senza pvc.
Versare lo zucchero in un pentolino, coprire appena con acqua fredda e mettere sul fuoco a calore medio alto. Quando la temperatura dello sciroppo arriverà a 110° C ( serve un termometro da zucchero), iniziare a sbattere l'albume con uno sbattitore elettrico a bassa velocità. Quando la temperatura dello sciroppo arriverà a 120°C  ( fase di cottura dello zucchero " grande bolla" ), l'albume sarà triplicato di volume. Alzare la velocità dello sbattitore al massimo e versare a filo lo sciroppo continuando a montare finché il composto non si sarà raffreddato. Unire il composto di panna e passion fruit alla meringa , mescolare con una frusta e distribuire nello stampo/stampini preparati in precedenza.
Mettere in freezer per un minimo di 6 ore o ancora meglio per tutta la notte.

Per la meringa croccante preriscaldare il forno a 100° C e foderare una placca da forno con un foglio di silicone.
Nella ciotola della planetaria ( si può anche usare lo sbattitore elettrico ), montare gli albumi fino a quando non saranno gonfi e spumosi, aggiungere lo zucchero, un cucchiaio alla volta, il sale e l'aceto. Continuare a montare finché la meringa non sarà lucida e soda. Distribuirla in uno strato sottile sulla placca preparata e cuocere per 15 minuti, dopodiché abbassare la temperatura a 90° C e cuocere per altri 45 minuti o fino a quando la meringa non sarà asciutta e croccante. Sfornare e con un coppapasta  tagliare nella misura desiderata, lasciare quindi raffreddare su una gratella.

Per lo sciroppo : in un pentolino mescolare zucchero e succo di frutto della passione, cuocere fino a quando la temperatura dello sciroppo non raggiungerà 108° C ( usare il termometro da zucchero ). Mettere da parte e lasciare raffreddare, fare riposare in frigo per 2 ore prima di servire.

Comporre il dessert : togliere delicatamente dallo stampo/stampini il parfait ( aiutandosi all'occorrenza con un coltello ) e capovolgerlo sul piatto di servizio, distribuire la meringa e decorare con spruzzi di sciroppo al frutto della passione.

NOTE

- L'autore non indica la quantità d'acqua utilizzata per preparare la meringa italiana perché non è necessario. Arrivati ad una determinata temperatura la concentrazione di acqua e zucchero sarà la stessa indipendentemente dalla quantità d'acqua iniziale, varierà solo il tempo impiegato per raggiungerla. Io ho messo circa 30 ml .

- Non è indicata la dimensione dello stampo o stampini singoli, io ne ho scelto uno da mini plumcake 15,5 x 8,5 cm e uno da muffin . E' un errore nella descrizione dei passaggi poichè prima dice di foderare una teglia con un foglio di silicone e poi, alla fine, quando dice di sformare il parfait, parla di stampini singoli.

- Non è indicato lo spessore della meringa croccante e la mia è più spessa di quella in foto, ovviamente il passaggio in forno è stato più lungo.

- Per la composizione del dolce mi sono ispirata alla foto, ho usato un coltello affilato per tagliare la lastra di meringa, ci ho appoggiato sopra una fetta di parfait e spruzzato sciroppo di frutto della passione. Ho aggiunto anche scagliette di cioccolato fondente perché il dessert si sposa bene col cioccolato e in foto c'erano delle cosine scure non indicate nella lista degli ingredienti.

-Ho preparato tutto la sera precedente e composto il dolce per pranzo.

Il dolce è divino, il parfait non è stucchevole e panna e frutto della passione si fondono in armonia. L'abbinamento con la meringa e lo sciroppo risulta perfetto, un dessert da sogno. Per questo motivo, nonostante le imprecisioni sullo stampo, la ricetta è 

PROMOSSA



22 commenti:

  1. Luciana bando a questo undestatement, del tutto inadeguato: hai realizzato un dessert perfetto, e le tue note sono da starbooker navigata.
    La nota n. 1 peraltro mi ha tolto un dubbio che avevo da sempre, e in effetti, da fisica, avrei dovuto sapere da me che se lo zucchero raggiunge una data temperatura è perché la concentrazione ha raggiunto un dato valore, indipendentemente dell'acqua messa inizialmente, quindi grazie!
    Bellissimo dessert, foto molto evocative, vorrei provarlo al più presto, anche perché in questa casa i dolci al cucchiaio vanno per la maggiore, e il parfait va per la maggiore al quadrato.
    Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  2. Per inciso, questo è un dolce perfetti per chi deve cucinare per chi ha problemi di glutine, non solo è gluten free, ma è anche senza rischi di contaminazione da glutine, quindi anche una persona non esperta di senza glutine potrebbe farlo senza rischiare di avvelenare nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se già son di poche parole, stamattina proprio non riesco nemmeno a pensare...sono emozionata e ancora confusa...grazie di cuore ...

      Elimina
  3. E tu parti con una ricetta difficilissima, che riesci a far sembrare semplice. Il che conferma la tua bravura, stellare! E il fatto che -finalmente- viva nel paese del passion fruit ti rende ancora piu' brava ai miei occhi.. praticamente, vedo gia' l'aureola!!!
    Benvenuta anche da qui e ottimo lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo il passion fruit e i dolci ;) questo è un matrimonio perfetto. Grazie a te, sono felicissima...non me ne rendo ancora conto...

      Elimina
  4. Come ben sai amo il passion fruit e ahimè vivo dove non si trova quindi quando ho visto questo dolce ho pensato che da un'altra parte sarebbe stata la mia prima scelta.
    Bravissima Lu, e grazie della disamina perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefi :D se vieni a trovarmi te lo preparo ;) e non solo quello :P

      Elimina
    2. Non c'è l'emoticon a maiale qui :D

      Elimina
    3. Un vero peccato....dobbiamo suggerirlo :DDDDD

      Elimina
  5. Ma che splendido dessert e confesso che almeno finora, non ho mai usato il passion fruit e vai a capire il perché, quindi questa potrebbe essere la ricetta giusta, volendo ho anche della meringa croccante già a disposizione...
    Grazie Luciana ottima scelta, splendida disanima, sei partita alla grande 💖
    Ps. vogliamo farci mancare l'emoticon del maialino? 🐷 giammai 😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai fatto? scrivendo da cellulare? A me non l'ha preso..(problemi della vita ahahahahh)

      Elimina
    2. Ma...grazie :D anch'io voglio mettere il maialino...devo provare dal cellulare

      Elimina
    3. Li copio e incollo da qui
      https://trucchifacebook.com/download/emoji/emoji-commenti-facebook.htm
      anche se sono per facebook, qualcuno si vede bene anche qui 😄

      Elimina
    4. Ne ho provato uno prima ma funziona solo in fase di anteprima...poi il nulla...farò le prove altrove ��

      Elimina
  6. La meringa è la mia bestia nera, le cuocio troppo o a temperatura troppo elevata, non so: fatto sta che mi si crepano tutte e sono tutte leggermente colorite, anziché bianco candide. La tua invece è perfetta, per dire. 😤

    Questo dessert è semplicemente meravigliose, e la ricetta è descritta in modo tale che mi viene voglia di farlo stasera, di ritorno dall'ufficio.

    Una frase che hai scritto mi ha colpita: "mettermi in gioco ma anche crescere e imparare cose nuove". E' quello che ho cercato di dirti in tutti questi anni di blogstalking: scrivere su un blog significa di sicuro mettersi in gioco, e altrettanto sicuramente comporta una crescita che mai si avrebbe - o per lo meno non altrettanto rapidamente - senza questo commitment.

    Ancora una volta ti dò il benvenuto in squadra, e già da questo primo contributo ci fa capire che non abbiamo sbagliato, scegliendoti! 😌

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mapi ... blogstalking ...troppo forte ;) grazie di tutto ...tu sei stata una delle prime a credere in me e spingermi :D ora sono con voi e son troppo felice ...un abbraccio grande a te :*

      Elimina
  7. Luciana: un esordio con il botto il tuo!!! Ricetta veramente goduriosa quella che hai scelto, e gran bella scelta abbiamo fatto anche noi scegliendo te... :)))
    Benvenuta e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice ti sia piaciuto :D e grazie per avermi accolta con gioia, sapessi l'ansia che avevo !!!

      Elimina
  8. Cara Luciana, il benvenuto ufficiale te lo do anche io qui, in ritardo come sempre mi succede in un periodo della mia vita al limite dell'incasinato, ma non posso che associarmi ai commenti del resto della truppa e manifestarti la mia ammirazione per avere esordito come se tu fossi sempre stata qui, con una puntualità e precisione di analisi che sorprende.
    Per questo dolce potrei fare qualcosa di molto brutto o molto cattivo o tutte due le cose insieme: meringa e frutto della passione...lussuria allo stato puro. Realizzato magistralmente, lasciamelo dire.
    Bravissima e un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia, perdonami per il ritardo con cui ti rispondo io....ma ho visto tutti i commenti solo oggi :D non sono ancora abituata a controllare. Grazie mille per il caloroso benvenuto ...un abbraccio a te !!!

      Elimina
  9. Grazie per questa ricetta da super acquolina in bocca.
    Incredibile precisione e maestria nell'esporre una ricetta difficile come se fosse semplice. Grazie per questo post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per i complimenti :D sono contenta ti sia piaciuto

      Elimina