giovedì 15 ottobre 2020

PEANUT BUTTER BROOKIES

 


Fino a poco tempo fa, non avevo mai sentito parlare dei Brookies, che sono un mix tra Brownies e Cookies. Quando ho letto il titolo di questa ricetta nel libro del mese, ero molto incuriosita, tanto da voler provare assolutamente la ricetta :) 

La presenza tra gli ingredienti del burro d'arachidi, delle arachidi salate e del cioccolato mi hanno incuriosita ancora di più, anche se non sapevo cosa aspettarmi, anzi, forse sì... una bomba dolce


Ingredienti per 12-24 pezzi  (in base alla misura preferita)


Per lo strato al burro d'arachidi

160 g di burro d'arachidi liscio

220 g di light brown sugar

1 uovo grande, più due tuorli d'uovo grandi

100 g di farina 00

1 cucchiaino da tè di bicarbonato di sodio

½ cucchiaino da tè di sale marino fino

100 g di arachidi salate, tritate grossolanamente


Per lo strato al brownie

150 g di burro tagliato a cubetti, più quello per imburrare

85 g di cacao in polvere

100 g di zucchero semolato superfine

100 g light brown sugar

¼ di cucchiaino da tè di sale marino fino

1 cucchiaino da tè di estratto di vaniglia

2 uova grandi

70 g di farina bianca 00


uno stampo di 23x33 cm


Preriscaldare il forno a 180°C. Ungere leggermente lo stampo e rivestirlo con carta da forno, in modo che sbordi dai due lati lunghi, e bloccarla con delle clip metalliche.

Per lo strato al burro d'arachidi, mescolare il burro d'arachidi e il brown sugar in una ciotola ampia per un paio di minuti, finché saranno ben amalgamati e di un colore leggermente più chiaro.

Unire l'uovo e i rossi d'uovo e sbattere tutto insieme per altri 2-3 minuti. Aggiungere gli ingredienti rimanenti (tenendo da parte 3 cucchiai di arachidi, da cospargere più tardi) e mescolare gentilmente, per ottenere un composto omogeneo. Stendere nella teglia l'impasto in uno strato uniforme, poi mettere da parte.

Per lo strato al brownie, mettere il burro e il cacao in un pentolino, su fuoco medio, mescolando costantemente, finché il mix non sarà sciolto e liscio. Tenere da parte. 

Mettere lo zucchero, il sale, la vaniglia e le uova in un ciotola capiente e sbattere con un frustino elettrico, per 2-3 minuti, o finché il mix non sarà chiaro e ispessito. Versare il composto con il burro fuso, mescolando velocemente, finché non sarà ben amalgamato, poi unire la farina. Versare la pastella sopra lo strato al burro d'arachidi, formando uno strato uniforme. Cospargere con le arachidi tenute da parte.

Cuocere per 25-30 minuti circa, o finché uno stecchino inserito al centro del dolce, non ne uscirà con poche briciole umide attaccate. Lasciar raffreddare completamente i brookies nello stampo,  prima di estrarli insieme alla carta forno. Tagliare a quadrotti.

I brookies si conservano in un contenitore a chiusura ermetica per 3-4 giorni.


Note personali

- quando ho letto che si deve bloccare la carta forno con delle clip di metallo (che ho sostituito con nastro adesivo che ho eliminato prima della cottura), ero un po' dubbiosa, ma al momento di stendere la base di biscotto ho capito la necessità delle clip... senza il bloccaggio, la carta forno se ne sarebbe andata in giro per lo stampo

- ho avuto un po' di difficoltà nello stendere l'impasto biscotto, che è un po' appiccicoso, e mi sono aiutata con il dorso di un cucchiaio inumidito 

- il brown sugar è zucchero semolato con aggiunta di melassa in proporzione 10:1. Non pensate di sostituire il brown sugar con il solo zucchero semolato, perché il risultato cambierebbe parecchio, visto il gusto e al consistenza che dona all'impasto

E' un dolce che va gustato a piccole dosi, se ce la fate a resistere, perché è veramente godurioso. Il gusto è pieno e ricco Il salato e il croccante delle arachidi ci stanno a meraviglia, donando a questi brookies una marcia in più .

La ricetta è sicuramente: 

PROMOSSA


12 commenti:

  1. Al solo fatto che ci siano le arachidi salate sono capitolata! Ed anche questi vanno nell’elenco di dolci da fare...e da regalare 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo averne mangiato tre pezzi da sola, il resto dei dolce è stato regalato e
      e molto molto apprezzato :)

      Elimina
  2. Di sicuro è una bomba dolce (420 g di zucchero non sono certo pochi); altrettanto sicuramente deve essere buonissima: arachidi e cioccolato sono un'accoppiata vincente!
    Grazie Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dolce è davvero buonissimo, tanto che, chi l’ha assaggiato, mi ha chiesto la ricetta :)

      Elimina
  3. Un doppio wow ci sta tutto!grazie

    RispondiElimina
  4. appena ho letto burro d'arachidi, mi sono detto: ecco un altro dolce che mi porterà alla perdizione! e menomale che ci sei tu, Ale, ad averlo provato per noi... e mi pare che sia molto ma molto invitante!!!! grazie, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Biagio, questo mese ci porterà tutti alla perdizione 😂

      Elimina
  5. E anche qui, mille calorie per quadratino... che meraviglia! XD
    Grazie per averli provati Ale!

    RispondiElimina
  6. Eccola là...la morte immediata. Non so se dopo la fine di questo mese potrò guardare una teglia rettangolare con lo stesso sguardo. Aiuto....lasciatemi morire qui.

    RispondiElimina