mercoledì 24 maggio 2017

MR HAPPY'S SUNSHINE CAKE




Eccomi di nuovo qui.
E anche stavolta con un dolce, è più forte di me mi ero ripromessa di scegliere un piatto salato, da proporre per una cena in settimana, senza ansie su quando fare la ricetta... invece ci sono ricaduta ho scelto un dolce semplice per carità ma pur sempre un dolce...  meno male che c'era la festa della mamma di mezzo!

Ho scelto la ricetta full optional, nell'intro l'autrice suggerisce se si vuole di sostituire metà della farina di mais con la farina di mandorle e di bagnare il dolce con uno sciroppo di zucchero e limone, io ho usato tutti gli optional, farina di mandorle e sciroppo.
 Passiamo alla ricetta.

Mr Happy's Sunshine Cake


Ingredienti:
200 g di burro, morbido, più un po' per imburrare
175 g di zucchero semolato (la ricetta parlava di Golden Caster Superfine sugar) io ho usato un semplice semolato bianco
la buccia finemente grattugiata di 2 limoni
300 g di farina di mais fioretto (nel mio caso avendo aderito al consiglio di sostituire metà farina con ugual peso di quella di mandorle: 150 g di farina fioretto e 150 di farina di mandorle)
2 cucchiaini di lievito in polvere
3 uova

Per lo sciroppo
Il succo di 2 limoni
125 g più 2 cucchiai di zucchero a velo

Preriscaldate il forno a 180°.
Imburrare una pirofila da 23 cm di diametro (io ho usato uno stampo da bundt cake )
Sbattete il burro, lo zucchero e le scorze di limone in una ciotola, finché sarà aumentato considerevolmente di volume e la consistenza sarà soffice ed ariosa.
Mescolate la farina di mais e quella di mandorle con il lievito. Aggiungete le uova alla crema di burro e zucchero una alla volta con un paio di cucchiai di farina, mescolando bene dopo ogni aggiunta, poi unite il resto della farina.
L'impasto sarà piuttosto asciutto, sicuramente non fluido. Non preoccupatevi deve essere così.
Mettete l'impasto nella teglia imburrata (ed infarinata) e livellate delicatamente. Cuocete per 35/40, fino a quando il dolce sarà ben dorato e leggermente staccato dalle pareti della teglia.
Nel frattempo, fate lo sciroppo se lo usate.
Mettete il succo di limone e lo zucchero in una piccola casseruola e scioglietelo a fuoco lento, fino a che lo zucchero sarà sciolto e la consistenza sciropposa.
Mentre il dolce è ancora caldo fate dei buchi con uno spiedino. Mettete lo sciroppo sopra il dolce il più lentamente possibile.
Lasciate raffreddare completamente prima di servire, con una cucchiaiata di panna acida, se vi piace.
Variazioni.
L'autrice afferma di aver fatto il dolce con diversi agrumi.
Il limone funziona meglio di tutti, ma anche il pompelmo ha il suo perché  (usando il succo di un solo pompelmo).
Le piace anche aggiungere degli aromi allo sciroppo.
Provate del cardamomo macinato con il limone, e il rosmarino con il pompelmo.

NOTE

Non c'è molto da dire

- La torta non ha lievitato molto, ma considerando le farine gluten free, l'ho trovato normale.

- Lo sciroppo ha appesantito un po' troppo il risultato finale. La rifarò senza.

- Ovviamente amando io molto il pompelmo sono  curiosa di provare questa versione.

Se non si fosse capito la ricetta è
PROMOSSA

La consistenza scioglievole e il piacevole gusto di limone  invitano a mangiare una fetta dopo l'altra, che non è il massimo vista la quantità di burro presente e  l'imminente prova costume! :-D

6 commenti:

  1. Ne faccio spesso una versione simile di Nigella quindi so quanto sia buona. Grazie Cristina!

    RispondiElimina
  2. Che bella :D grazie Cristina !!!

    RispondiElimina
  3. Sunshine Cake, la torta della felicità: come non provarla? :-D
    La variante al pompelmo incuriosisce anche me, specialmente in abbinata con il rosmarino!
    Grazie!

    RispondiElimina
  4. Grazie a voi per l'opportunità che mi avete dato di essere di nuovo qui!

    RispondiElimina
  5. Una bella fetta di questa torta l'avrei mangiata volentieri a colazione stamattina!
    Anche con il pompelmo...
    Grazie :)

    RispondiElimina
  6. Era una delle ricette che avrei voluto provare. A quanto pare dovrò farla. Brava Criss.

    RispondiElimina