giovedì 13 giugno 2013

SUPER LEMON ICE CREAM



Limone, ed è amore da quando sono nata.
Me li spremevo in bocca da bambina per quella sensazione pungente, che sembra un pizzico che passa subito.
Dal limone in purezza ai dolci, alle creme.
Al gelato, ovvio.
Sempre e solo limone, con poche concessioni ad altri gusti.
Dal gelato al limone ho giudicato, e continuo a giudicare, il livello di una gelateria.
Quindi capirete che leggere su The Perfect Scoop una ricetta intitolata Super Lemon Ice Cream mi ha fatto pensare subito che dovesse essere mia.
Da esponente di spicco della cosiddetta cucina cialtrona, o furba che dir si voglia, non mi è parso vero di dover solo buttare tutto nel frullatore...
Bucce, zucchero.
Il succo.
La panna che crea picchi cremosi.
E' già buono così, senza nemmeno essere pronto!
Non ho la gelatiera: quindi passo tutto in freezer, mescolando vigorosamente ogni mezz'ora.
Una giornata, per il responso.
Ed a forza di metterci dentro il cucchiaio il rischio che non ne rimanga.
Beh, il risultato lo vedete: morbido, cremoso, ricco senza risultare pesante.
Dolce al punto giusto, e "limonoso" al punto giusto, eppure senza essere invadente.
Rifatto ed offerto tre volte, e non ce n'è stata una in cui non mi sia stata chiesta la ricetta.
E per quel che mi riguarda, me la appendo al frigo ad imperitura memoria!
Interessante annotazione dell'autore sull'origine della stessa, che appartiene a Barbara Tropp, la donna che ha diffuso la cucina cinese negli USA.
Passata poi da amici comuni a David Lebovitz, che la descrive come "superbly lemony and clean, and...zesty as Barbara was herself".
Superbamente limonosa, pura e...asprigna come Barbara.
Niente male, eh?



SUPER LEMON ICE CREAM
per circa un litro di gelato
da The Perfect Scoop di David Lebovitz

la buccia grattugiata di due limoni bio
100 g di zucchero
125 ml di succo di limone appena spremuto
500 ml di panna fresca da montare
un pizzico di sale


Versare lo zucchero in un robot da cucina insieme alla buccia di limone grattugiata. Far andare le lame finchè la buccia risulterà molto fine.
Aggiungere quindi il succo di limone e azionare per circa un minuto, facendo sciogliere lo zucchero.
Aggiungere la panna ed il sale, quindi far girare le lame per circa un minuto e mezzo, due, finchè il composto risulterà cremoso perchè la panna comincerà a montare.
Far raffreddare in frigo, quindi mettere in gelatiera oppure mettere in freezer, avendo cura di girare ogni mezz'ora circa per mantenere il gelato cremoso.

PROMOSSO 

La ricetta è di una semplicità disarmante, e non può non riuscire.
Il risultato è morbido, cremosissimo e le proporzioni tra gli ingredienti perfette.
Qui è per ora la ricetta del libro più gettonata...
La promozione sarebbe stata a pieni voti se sul libro ci fossero indicazioni per realizzare il gelato senza gelatiera come ho fatto io: Lebovitz non ne fa menzione.






Arabafelice

120 commenti:

  1. mooooolto interessante!!! segno! ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  2. Ecco, se me lo dici tu ci credo, tanto più che questa ricetta m'ispira da matti per la grande freschezza e per il delizioso aroma delle scorze di limone.
    Altro che ricetta cialtrona!!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non è la ricetta ad essere cialtrona : sono io :-D

      Elimina
  3. buono e veloce e in questo periodo il limone e' una delle cose che preferisco!!!

    RispondiElimina
  4. adoro il limone e non ho la gelateria, quindi copierò anche questa ricetta :D
    Qui però non ho un buon robot,solo il tritatutto abbinato al frullatore ad immersione: dici che può andare bene, magari con mezza dose?
    Grazie mitica Araba :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, con il tritatutto puoi provare a frullare la scorza grattata con lo zucchero, dopo unisci succo e panna e monti con il frullatore ad immersione...dovrebbe funzionare.
      Rosalba, con le fruste elettriche il composto monta benissimo, unica cosa non hai nulla per tritare le bucce molto fini: o le ometti o provi a grattugiarle con una grattugia davvero finissima...
      :-)

      Elimina
    2. Io ho montato con il tritatutto ed è venuto benisssssssimo ed in trenta secondi trenta. Deve solo essere abbastanza capiente...

      Serena

      Elimina
    3. grazie mille Stefania! :) proverò così!

      @VDS: grazie anche a te :)

      Elimina
  5. La cucina cialtrona è meravigliosa, dieci minuti di applausi per te! Quella cialtrona in erba dell'Economa Domestica, che propinerà il gelato al Radioamatore.

    RispondiElimina
  6. Le bucce nel gelato mi piacciono moltissimo, sarei curiosa di vedere che succede sostituendo alla panna la meringa italiana... anzi, vorrei fare le cose per bene, si provano tutti e due e si confrontano =)

    A proposito di limone (a parte rubarne una fetta e brinarla nello zucchero) lo sai con cosa e' mondiale? Con il sale. Qualche giorno fa ho provato durante una cena indiana una limonata con un pizzico di sale invece che di zucchero: folgorata! Provala che forse ti piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa cosa del sale la conosco ma non ho mai provato. Mi hai proprio incuriosito!

      Elimina
  7. Wow...la gelatiera non ce l'ho, ma il frullatore è nuovo di zecca! Anche io amo i limoni, quelli dell'albero dei miei li mangio a spicchi! Da provare! :)

    RispondiElimina
  8. sicuramente lo rifaccio perché ho dei limoni di calabria che sono fantastici...grazie stefy!

    RispondiElimina
  9. Stupendo gelato, mi segno subito la ricetta che secondo me come dopo-cena è perfetto!!!
    Domanda: (visto che neppure io ho la gelatiera) per quante volte bisogna tirlo fuori dal freezer e mescolarlo??

    un abbraccio
    sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo ogni mezz'ora finchè non ha l'aspetto del...gelato, diciamo almeno 4/5 volte...

      Elimina
    2. e poi basta? nel senso se lo si usa il giorno dopo non va rimescolato prima di servirlo??
      cmq bellissima ricetta davvero e brava Stefy :D

      Elimina
    3. No, ovviamente stando in freezer indurisce come tutti i gelati. Lo tiri fuori, lo fai ammorbidire, una girata e via :-)

      Elimina
  10. Super goloso, lo provo oggi stesso tesoro!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  11. scusa negli ingredienti la buccia non è grattuggiata, ma nelle istruzioni sì: come va usata? la manipolazione è sempre fatta con le lame? quindi la panna monta con le lame?

    non vedo l'ora di provare!

    grazie! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho corretto la lista ingredienti, la buccia va grattugiata prima di essere inserita nel robot con lo zucchero. La panna si, monta con le lame :-)

      Elimina
  12. Veramente interessante
    da fare prestissimo
    ho delle piante di ribes rosso che stanno maturando ed apprezzerebbero sicuramente un delizioso gelato al limone
    grazie Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribes...peggio del Sacro Graal per me!...

      Elimina
  13. Ottimo, facile e squisito...proverò a rifarlo presto ;-)

    RispondiElimina
  14. bella ricetta e tu doppiamente brava per aver fatto (e spiegato)il gelato senza gelatiera !!! lascio queste finezze a te e io continuo il "percorso" con la mia gelatiera basic sottobraccio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finezze...cialtroneria di chi non ha la gelatiera ;-)

      Elimina
  15. Oggi lo faccio come lebovitz, with gelatiera ;-)

    RispondiElimina
  16. Work in progress :))
    Ho la gelatiera, ma sto provando con il frullino a mano ogni mezz'ora.
    Dopo la prima mezz'ora l'ho assaggiato :), penso che le bucce dovrebbero essere più fini, molto fini.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo vanno frullate con lo zucchero all'inizio :-)

      Elimina
    2. Le ho frullate con lo zucchero ma rimane sempre qualcosa.
      Credo che sia meglio grattugiarla prima di frullarla con lo zucchero.
      E' molto buono, fatto e mangiato (metà dose)

      Elimina
    3. Anna, ma la ricetta infatti dice che le bucce vanno grattugiate prima di essere messe nel frullatore!

      Elimina
    4. I'm sorry :)))
      Distratta fui :))))

      Elimina
    5. :-D vuol dire che dovrai rifarlo ;-)

      Elimina
  17. Questo promette proprio bene, Io ho il bimby e mi piacciono le scorze grossine, Secondo te se le trito con lo zucchero e poi aggiungo la panna va bene?

    RispondiElimina
  18. grazie cara, con questo post mi hai salvato dall'acquisto compulsivo della gelatiera, a seguito di comunicazione dello starbook del mese!! questo delizioso gelato lo farò stasera stessa!! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh si!!! delizioso nel sapore e nella consistenza.. già prima di finire nel freezer.. ed ogni volta che lo tiravo fuori per dargli una mescolata il livello della vaschetta era sempre più basso! grazie!

      Elimina
  19. Fantastico questo gelato... da provare!
    Anto

    RispondiElimina
  20. Fantastica ricetta!
    Io ho la gelatiera ma non la usa praticamente mai, perchè ha il cestello da mettere in congelatore la notte prima.
    E siccome il mio freezer è piccolo, bhè non sempre ci sta.
    Ma ora che ho la soluzione, gelato al limone a gogò!

    RispondiElimina
  21. che bello, ne state pubblicando uno al giorno?
    bello bello prima o poi uscirà uno adatto a noi e lo voglio rifare subito, anche questo al limone a dire il vero vi adoro :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, uno al giorno per tutto Giugno...

      Elimina
  22. La mia gelatiera basic e nuova di zecca (per lo Starbooks), farà gli straodinari con questo gelato, ed io farò felice mio papà, che adora il gelato al limone (e quello alle fragole)!
    Grazie

    RispondiElimina
  23. Brava, as usual, Araba!!!!!E' davvero superbo!!!!

    RispondiElimina
  24. Devo prepararlo al piùùùùùùùùù prestoooooooooooooooooooooooo!!!!Grazie per la ricettina fresca fresca!un abbraccio, Marilena!

    RispondiElimina
  25. Assolutamente da provare, anche per me il gelato di limone quando fa caldissimo è il migliore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io di caldissimo me ne intendo :-D

      Elimina
  26. Fantastico! Sono assolutamente d'accordo con te sul fatto che una gelateria si possa giudicare dalla riuscita del suo gelato al limone, che credo essere uno dei più difficili da fare perchè richiede limoni buonissimi e soprattutto un grande equilibrio tra gli ingredienti utilizzati. E se mi dici che questo è buono mi fido e me lo segno tra i gelati da fare (senza gelatiera) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il giusto equilibrio è difficile da raggiungere con questo gusto così particolare. Qui direi che Lebovitz ci ha azzeccato ;-)

      Elimina
  27. Ok ok ora non ci sono più scuse, bisogna fare il gelato al limone!!!
    Dopotutto sono anche i limoni della mia pianta che me lo chiedono!
    u_u

    RispondiElimina
  28. Quanto mi piaceeeeee.....peccato che molte gelaterie non servano gelato al limone ma qualcosa che assomiglia più ad un sorbetto perché non vi è traccia di panna. Invece io sono assolutamente certa che questa ricetta con panna trasformi questo gelato in un sospiro.
    E' quello che ho fatto io guardando la prima foto!
    Lo adoro. Pat

    RispondiElimina
  29. l'ho appena fattoooooo ;) che buono! Non resisto a tuffarci il dito ogni mezz'ora ;))))
    PS non avevo zucchero e l'ho fatto col fruttosio. Al primo assaggio ne avrei aggiunto un pochino di più. Sento parecchio l'aspro del succo. Vediamo quando è pronto ;)
    Comunque, è strepitoso!!!!
    PPS Questo pomeriggio ho preparato nell'ordine la tua cheesecake alla nutella e mi sto ancora leccando i baffi.... Assaggiata già dopo mezz'ora di frigo. E' irresistibile!!! Mhmmm tutte quelle nocciole.
    Sei un attentato alla mia zona, e non sgarro quasi mai ;D BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta, grazie!!!
      Non saprei la conversione per il fruttosio, ma con lo zucchero in questa quantità era perfetto per i miei gusti. Poi ovviamente si puàò fare più o meno dolce.
      Buoni sgarri ;-)

      Elimina
    2. assaggiato oggi ed è perfetto. Ieri forse era più aspro perchè appena fatto. é strepitoso!!!!!! Ti adoro <3

      Elimina
  30. Domandina: quanto dura il gelato? Se non lo si consuma tutto, intendo. Perchè appena pronto e appena fatta la degustazione credo metterò il resto in un contenitore da freezer. Poi resta morbido o bisogna sempre frullarlo prima del consumo? Scusa le domande, ma è la mia very first time ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa mi interessa molto. Dopo i vari frullamenti di ieri, ho lasciato il contenitore del mixer in freezer per tutta la notte. E stamattina si era congelato del tutto.... Mi sto rispondendo da sola? Non si può conservare e bisogna mangiarlo tutto subito? Stamattina, dopo una mezz'ora di scongelamento è stato possibile frullarlo nuovamente, dopodichè l'ho conservato in frigo. Ma temo si sciolga... ohi.. Illuminami!!

      Elimina
    2. Allora, ovviamente stando in freezer diventa duro, è normale.
      Lo fai ammorbidire, dai una frullata ma poi lo devi rimettere in freezer, in frigo ti diventa liquidissimo!!!

      Elimina
    3. E rifai il procedimento ogni volta che vuoi gustarlo ;-) non devi finirlo tutto subito...

      Elimina
    4. infatti s'è sciolto
      Ora è di nuovo in freezer slurp :)

      Elimina
  31. Stefania!!!
    Buonissimo e siccome non ho la gelatiera SEGNO SUBITOOOOO!!! ^_^
    Un abbraccione! Roberta

    RispondiElimina
  32. Il limone lo adoro, la gelatiera non la possiedo, questa è la ricetta che fa per me! Grazie per averla pubblicata! :)

    RispondiElimina
  33. Ma cosa dici??
    Esponente della cucina cialtrona o furbissima??
    Tu ci semplifichi la vita in cucina..
    Faccio mia la ricetta!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  34. Avrei anche la gelatiera, che sia arrivato il momento di prenderla dalla cantina?

    RispondiElimina
  35. Sono momentaneamente impossibilitata a cimentarmi perché fuori casa e senza la mia attrezzatura a disposizione ma appena torno in Italia a fine mese sarà la prima riceta che provero'! =)

    RispondiElimina
  36. Perfetta per lo scoppio improssivo dell'estate, perfetto perchè non ho la gelatiera, perfetto perchè il gelato gusto limone è un must dell'estate per il dopo pasto, come sputino o quando se ne ha voglia, ma soprattutto perfetto perchè è Araba-Approved.

    Perchè poi cialtrona...la tua cucina è super easy e soprattutto è F.U.R.B.A. ed è anche per questo che ci piace un sacco!!!

    RispondiElimina
  37. ma come si fa a starti dietro... ne ho già una quantità da provare...ma questo non posso, ho due limoni in frigo!
    Sempre Brava!

    RispondiElimina
  38. fantastica come avevi preannunciato, baci

    RispondiElimina
  39. a me stranamente il gelato non piace...ma questa ricetta...con questo caldo...mi ha stuzzicato assai.
    la proverò per il pranzo domenicale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se poi ti stuzzica a dovere anche il palato ;-)

      Elimina
  40. Eccellente soluzione cara Stefy! sopratutto io non ho la gelatiera, quindi sono sempre alla ricerca di nuove interessanti soluzioni per il gelato senza macchina :D ... L'anno scorso ho provato una versioni con con i frutti ghiacciati e una alla vaniglia con glucosio... Proverò senz'altro anche questa! complimenti:*

    RispondiElimina
  41. Fantastico, non ho la gelatiera e adoro il limone, la provo al più presto, grazie!!

    RispondiElimina
  42. Era da tanto che cercavo una perfetta ricetta di gelato al limone e non vedo l' ora di provarlo. Se uso il bimby va bene secondo te la velocità 4\5 per prepararlo? Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace, non ho mai visto il bimby nè so bene come funzioni quindi non posso aiutarti...diciamo che se equivale alla velocità di un normale robot da cucina allora va bene :-)

      Elimina
  43. Ricetta segnata! Appena riesco lo provo! E' sempre bello seguirti!

    RispondiElimina
  44. Fatto ieri e....assaggiato di nascosto dal freezer stamattina!
    Buonissimo e davvero facile! Una chicca che in questi giorni di caldo improvviso mi da qualche minuto di sollievo e mi fa pensare al mare! :)

    RispondiElimina
  45. Fatto...però penso di aver sbagliato panna perchè ho usato quella già zuccherata da montare. Quella da usare è quella semplice da cucina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non quella da cucina, ma quella fresca da montare non zuccherata che trovi nel banco frigo :-)

      Elimina
    2. Grazie mille dell'info!!! Ti ammiro per come riesci prima o poi a rispondere a tutti...sei una grande e ne aprofitto per farti i complimenti perchè è un piacere leggere tutta la presentazione prima della ricetta.

      Elimina
  46. Provata, perfetta e approvata da tutta la famiglia! ;)

    RispondiElimina
  47. Fantastico questo gelato!Da provare sicuramente! Complimenti per il blog ti seguirò con immenso piacere:)
    Annamaria

    RispondiElimina
  48. Gelato fatto, mangiato e fotografato!! Ottimo davvero, thanks 4 sharing! :)

    RispondiElimina
  49. Ero certo che mi fossi perso strade alternative alla meta del gusto e della difficoltà...e non mi ero sbagliato.
    Probabilemente anzi sicuramente mi mancava anche lo stile targato "Araba", quello è inconfondibile sia che il post sia dedicato allo starbooking o magari al blog personale.
    Il diario di viaggio ha sempre una marcia in più, la firma è infondibile e così come accennavo presso altri amici che non andavo a trovare da tempo...ho perso persino confidenza con le mie battutte scugnizze!! :P ehehhehe
    Questo lo rifaccio...come altre cosine che non sai e che non ho fotografato, poi però te lo racconto anche...:P ehehehehehe

    RispondiElimina
  50. ..da provare, zucchini bites è diventata il mio must...credo che questo e la cheesecake alla nutella non saranno da meno...grazie mille..solo una domanda..quante volte devo rigirare il gelato in freezer??' Questo sarebbe il mio primo gelato in assoluto...:):):):):):;)

    RispondiElimina