martedì 26 giugno 2018

MISSISSIPPI MUD PIE PARFAIT

Vivo in una famiglia di indecisi.
Ho smesso di fare dolci da un po' perché mi tocca smerciarli ai vicini che per altro non si degnano di un grazie. Mi viene il sospetto che pure loro siano stufi.
Il ciambellone pare che non vada più di moda. Le torte di frutta, vade retro Satana.
La crostata è sempre in pole position tra le richieste, ma se non ha "la buonissima marmellata di albicocche che hai fatto", viene snobbata dopo la prima fetta.
La sera dopo cena, l'uomo di casa che dichiara guerra allo zucchero, mi guarda con occhi da bracco chiedendo "e un dolcino?".
Al che, vista la stagione e la mia annunciata guerra al forno dal 1 giugno, gli rispondo": in frigo c'è il gelato".
Naso arricciato, borbottii in sottofondo, mentre io mi siedo sul divano con la mia scatola di latta piena di ciambelline al vin santo croccantissime e profumate di anice, diventate ormai il mio conforto post prandiale.
Quattro occhi sgranati mi fissano: e noi?
E voi vedete un po' di arrangiarvi! Ciambellina?
Ok, non sono così cattiva, anche se ogni tanto lo vorrei davvero.
Il Mississippi Mud Parfait l'ho messo nei barattolini da yogurt in modo da limitare la quantità delle porzioni.
Hanno avuto il coraggio di mugugnare anche di fronte a questi.
La prossima volta servirò dei bicchierini volanti. Avranno un successo da urlo.
Ingredienti per 4 parfait

Per il ripieno
2 tuorli grandi leggermente battuti
23 g di farina 00
64 g di zucchero semolato
un pizzico di sale
335 ml di latte
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
113 g cioccolato fondente tritato.

Per il topping e gli strati
117 ml di panna fresca da montare
33 g di zucchero a velo
67 g di biscotti Oreo ridotti in briciole
29 g di burro non salato
40 g di noci pecans schiacciate
30 ml di salsa di cioccolata calda (preparato pronto)

Per il ripieno
Misurate tutti gli ingredienti per il ripieno prima di cominciare. Mettete i tuorli in una ciotola.
In una casseruola media, aggiungete la farina, lo zucchero ed il sale e mescolate per miscelare. Aggiungete il latte e l'estratto di vaniglia e scaldate il tutto sul fuoco ad una temperatura medio bassa.
Mescolate costantemente per sciogliere gli ingredienti secchie ed una volta che il composto è tiepido (non bollente), versatene c.ca 60 ml nella ciotola con i tuorli e mescolate vigorosamente. Subito dopo  versate i tuorli nella casseruola e continuate a mescolare a fiamma bassa per evitare che le uova cuociano. Mescolate fino a che il pudding non comincerà ad addensarsi. Aggiungete la cioccolata tritata e continuate a mescolare fino a che non sarà completamente sciolta.
Rimuovete dalla fiamma perché il pudding continuerà ad addensarsi e lo farà piuttosto velocemente.
Passate il pudding attraverso un fine setaccio versandolo in una ciotola media. Questo passaggio è opzionale ma vi aiuterà a rimuovere qualsiasi grumo di ingrediente che non si sia incorporato completamente. Appena terminato, coprite il pudding con una pellicola trasparente a contatto con la crema ed effettuate dei piccoli buchi con uno stuzzicadenti.
Lasciate intiepidire fuori dal frigo per almeno 1 ora prima di refrigerarlo. Passatelo in frigo dalle 2 o 3 ore fino a che non sia ben freddo e fermo.

Per il Topping e gli strati
La panna montata dovrà essere preparata poco prima di servire il dessert per il migliore risultato.
Mettete la ciotola del montaggio e la frusta in freezer dai 5 ai 10 minuti in modo che si raffreddino.
Versate la panna nella ciotola e montatela con la frusta elettrica fino a che la panna non formi uno strato di bolle. Aggiungete lentamente lo zucchero a velo setacciato e continuate a montare ad alta velocità fino a che non si siano formati dei ciuffi ben fermi.
Prima di porzionare il dolce, tritate finemente i biscotti con un mixer. Sciogliete il burro nel microonde dai 45 ai 60 secondi. In una ciotola media versate i biscotti ed il burro sopra di loro e mescolate fino a che vedrete che non ci siano più briciole asciutte.
Versate due o 3 cucchiaiate di briciole sul fondo di ogni coppetta da parfait e gentilmente premete con un cucchiaio.
Mettete la crema pudding in un sac a poche e versatela nelle coppette. Ovviamente potrete usare un cucchiaio al posto del sac a poche. Usate un coltello o un cucchiaio per spandere la crema fino ai bordi.
Cospargete la superficie con le noci tritate quindi completate con la panna montata.
Scaldate la salsa al cioccolato e versatela sulla panna delicatamente. Servite immediatamente o conservate in frigo fino al momento di servire.

NOTE PERSONALI
  • Preparazione facilissima ed anche piuttosto veloce. L'attenzione alla temperatura del fuoco quando si prepara il pudding, è l'unica vera difficoltà perché il rischio che si indurisca o si stracci non è così lontano. 
  • L'insieme alla fine si prepara velocemente ma manca di originalità: il binomio panna e cioccolata ormai è appurato. Qui si voleva riproporre la Mud Pie del Mississippi in formato cremoso ma manca quel quid che la renda originale e diversa da qualsiasi dolcetto al cioccolato completato da un ciuffo di panna. Chessò, un aroma di Rum, il profumo di caffé, un gioco di consistenze che non esiste, perché a parte le peacan che si sentono appena e la base di Oreo, il pudding sovrasta l'insieme e non crea sorprese. Insomma, mi sono spiegata. 
  • Non posso dire che sia cattivo, tutt'altro: a chi non piace la cioccolata con la panna. Ma mi aspettavo più di questo. Mi sembra davvero troppo banale. 
  • Lo vedo più come un dolcetto da merenda per bambini che da servire per un fine cena. Non posso bocciarla per ovvie ragioni ma posso solo dire: 
PROMOSSA SENZA FANTASIA. 




12 commenti:

  1. Adoro le Mud Pie....o le Kladdkaka....o tutto quello che ci assomiglia....il peggio è che si ingrassa inesorabilmente....hahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi chiedo con che cosa non ingrasso? Ultimamente mi pare che solo l'aria funzioni.

      Elimina
  2. Anche questo post è simpaticissimo 😆mi hai fatto troppo ridere .. Il dolce è molto invitante... magari lo proverò quando inizia a far freddo. In effetti panna e cioccolato non sono una novità ... un po’ come la mousse al cioccolato... Classici ... ma che ogni tanto mi fa piacere rispolverare 😍Grazie Patty .. tutto bellissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la triste verità cara Luciana e sai cosa significa per una golosa impunita, non poter condividere la voglia di sperimentare almeno nell'assaggio? Tutto sempre molto noioso, se fosse per i miei due coinquilini. Grazie mille :)

      Elimina
  3. Guarda Patty mi hai fatto così tanta tenerezza che quasi quasi invece che cercar casa a Livorno ne cerco una a 100 mt. da casa tua e sappi che saprò apprezzare ma soprattutto ringraziare per ogni cosa che mi farai assaggiare 😏🙏💗
    Il dessert di oggi a vederlo fa comunque gola, ma hai ragionissimo manca di fantasia, ma per come la vedo io anche la Mississippi Mud Cake (che ho fatto 1 sola volta) manca di fantasia, è solo cioccolato, su cioccolato con l'aggiunta di cioccolato, troppo per i miei gusti 😜🍫😏🍫😱🍫
    Un abbraccione Patty 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhhh, finalmente avrei una vicina che da soddisfazione. Dai su, pensaci, sia mai che ti faccio cambiare idea.
      Un bel bacione

      Elimina
  4. Patrizia non ti ci vedo a mangiar ciambelle dopo i pasti...ad ogni modo vorrei averti come vicina di casa ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha...ciambelline, prego. Sono biscottini secchi che adoro. Uno o due mi mettono felicità. Io sono una donna a basso mantenimento :D

      Elimina
  5. Impresa ardua quella di accontentare tutta la famiglia... E di vicini come te neanche l’ombra!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li vorrei dei vicini come me. Peccato che mi sono toccati i peggiori nel raggio di 100 km.
      Grazie per il supporto morale :D

      Elimina
  6. Ma tu pubblicizza questa cosa che regali i dolci, altro che vicini infastiditi, secondo me ti si fa la fila fuori!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Potrebbe essere un'idea. Solo che alla fine quella infastidita potrei diventare io. :D
      Un abbraccione

      Elimina